Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Da Legnano a Ferno con armi e droga, arrestato dalla Polizia

Sono ancora in corso le indagini che hanno portato i poliziotti di Legnano ad arrestare un albanese a Ferno. Il delinquente, armato di pistola e di un lungo coltello, è stato trovato in possesso di diversi grammi di droga, cellulari e carte di credito. 

Un fermo scattato stamattina, giovedì 12 ottobre, a circa 24 chilometri dalla città, al culmine di un'attività d'indagine svolta dagli agenti del Commissariato di via Gilardelli impegnati nel contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti. 

Nello specifico gli agenti hanno sequestrato: una pistola beretta Cal. 7.65 funzionante e con matricola abrasa, 17 proiettili, 45 grammi di cocaina, 35 grammi di marjuana, tre grammi di haschisc, 8 telefoni cellullari, una carta di credito mastercard intestata a una straniera, un bilancino di precisione, 1200 euro in contanti in tagli da 100 e da 50, un coltello della lunghezza di cm 20. 

Per il momento è massimo il riserbo sulle indagini. È stata disposta la convalida dell'arresto per porto abusivo di armi e possesso di droga ai fini di spaccio (art. 23 legge 110/75 e art. per art. 23 legge 110/75 e art. 73 del dpr. 9.10.1990 nr. 309 del dpr. 9.10.1990 nr. 309).

(Gea Somazzi)