Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Da Parabiago a Merano: il corpo musicale sarà alla Festa dell'uva in Sud Tirolo

Il corpo musicale parrochiale Santo Stefano di Parabiago sarà una delle uniche tre bande non tirolesi presenti alla Festa dell'uva di Merano. Il prossimo fine settimana, sabato 19 e domenica 20 ottobre, i musicanti della città della calzatura partiranno alla volta della cittadina delll'Alto Adige.

Durante l'evento, la festa del ringraziamento più antica del Sud Tirolo, a Merano tutto ruota attorno alle tradizioni, alla musica e alle specialità gastronomiche locali. Il tradizionale clou della manifestazione è il grande corteo di carri allegorici e di gruppi folkoristici che sfila alla domenica. Su uno di questi carri ci saranno anche i parabiaghesi. Oltre al concerto nelle vie del centro storico che la banda dell'Alto Milanese terrà sabato 19.

«Prima della fine dell’anno poi - spiegano dal corpo musicale parrocchiale di Parabiago - l’attività proseguirà con la tradizionale partecipazione alle ricorrenze del 4 novembre, alla Festa di S.Cecilia patrona della Musica che quest’anno festeggeranno domenica 17 novembre e nel mese di dicembre le tradizionali Pive di Natale che ci condurranno poi al grande concerto di Natale che si terrà sabato 14 dicembre in collaborazione con la banda di San Lorenzo e le corali parrocchiali della città».

(Chiara Lazzati)