Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Maltempo, ritardi in mattinata sulla linea ferroviaria Domodossola-Milano

Treni in ritardo lungo la linea ferroviaria Milano-Domodossola a causa dei danni provocati dal maltempo che nella giornata di ieri, 12 agosto, ha pesantemente colpito Varesotto e Verbano.

Questa mattina,13 agosto, comunica Trenord, il treno 2141 con partenza da Domodossola alle 04.51  viaggiava con 41 minuti di ritardo a causa delle avverse condizioni meteo,che hanno causato danni all'infrastruttura ferroviaria.

Il treno 2145  oggi parte da Arona alle 07:35 anziché daDomodossola , a causa dei danni provocati alla sede ferroviaria dalle avverse condizioni meteorologiche.

Il treno 10400 con partenza da  Arona alle 05:55 e il treno 10401, con partenza da Arona alle 06:06  oggi non saranno effettuati ,per un guasto all'infrastruttura ferroviaria, dovuto alle avverse condizioni meteo.

Qui per gli aggiornamenti in tempo reale

La linea Milano -Domodossola, sospesa dalle 12.15 di ieri, 12 agosto, fra Stresa e Verbania per danni dovuti al maltemp,o è ripresa con forti rallentamenti, dalle 20:30. La tromba d’aria che ha colpito la zona ha causato la caduta di alberi sulla linea di alimentazione elettrica dei treni che è rimasta danneggiata. 

Venti persone di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e della ditta appaltatrice con 5 mezzi d’opera sono intervenuti per rimuovere gli ostacoli e ripristinare le normali condizioni per il transito dei treni.

La circolazione è ripresa a senso unico alternato sul solo binario in direzione Milano. La riattivazione del binario in direzione Domodossola è prevista per la prima mattinata di domani. Durante lo stop è stato attivo un servizio sostitutivo con bus fra Domodossola e Arona. Coinvolti 30 treni.

La circolazione dei treni è stata interrotta dal primo pomeriggio tra le stazioni di Luino e Laveno Mombello FS e lo anche tra Stresa e Verbania a causa della presenza di rami lungo la linea.

SITUAZIONE METEO

L’allerta della Protezione Civile è in vigore fino alle prime ore di martedì 13.

Nel pomeriggio-sera di domani 13 agosto e fino alle prime ore della notte di mercoledì 14 agosto è poi previsto il transito dell’asse di saccatura con accentuazione dell’instabilità su Prealpi centro-orientali, con nuovi locali rovesci e temporali. Localmente i fenomeni potrebbero assumere carattere di forte intensità con grandinate di piccole-medie dimensioni.In serata rinforzo della ventilazione settentrionale in quota, localmente su valli e pianure occidentali. Qui per maggiori dettagli