Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La pioggia ritarda il cantiere di via Cavallotti

Il maltempo ritarda il cantiere in via Cavallotti. Dovevano ripartire oggi, lunedì 15 luglio, i lavori per la fase conclusiva dell'intervento di restyling della strada nella ZTL di Legnano. Invece, la pioggia ha costretto gli addetti ai lavori a posticipare l'avvio dell'intervento a domani, martedì 16 luglio. 

    La strada, dopo esser stata asfaltata e momentaneamente aperta al pubblico in occasione della "Notte Bianca" di Legnano , è rimasta accessibile durante tutto il weekend. Adesso i tecnici dovranno effettuare la messa in posa dell'ultimo strato, ossia, 4 centimetri circa di conglomerato con effetto granaglia. L'intervento sarà complesso e terminerà, tempo permettendo, a fine luglio.

Nei prossimi giorni verrà effettuata un'asfaltatura con drenante modificato che presenta inerti rossi e grigi. Poi saranno sistemati i chiusini con un cemento speciale e infine sarà lucidato il nuovo manto stradale.

Nel contempo gli addetti ai lavori continueranno l'opera di rinnovo della piazza, studiata dall'architetto Ermanno Ranzani, con l'installazione di alcune aiuole in appositi vasconi di metallo in corso Garibaldi proprio in prossimità del nuovo "posteggio" per le biciclette all'angolo con via Verdi.

(Gea Somazzi)