Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tra i neo-sindaci in Regione, anche Maria Rosa Belotti

Tra i 300 neo-eletti sindaci della Lombardia, il governatore Attilio Fontana ha incontrato anche la riconfermata sindaca di Pero: Maria Rosa Belotti. Il presidente di Regione ha voluto conoscere i nuovi sindaci per un saluto e un augurio di buon lavoro.

«Quello del sindaco è un lavoro esaltante, gratificante e allo stesso tempo molto difficile. Mi fa piacere vedere tra di voi tanti giovani e molte donne - è stato il saluto di Attilio Fontana (ex sindaco di Varese) ai nuovi sindaci, che ha invitato ad ascoltare sempre i propri cittadini -. Uno dei complimenti che più mi fa piacere è quando mi sento dire di essere bravo perchè "si vede che ho fatto il sindaco", per questo vi dico che potete sempre contare su di me e più in generale sulla Regione. Il vostro è un impegno importante e complesso, fortunatamente sembra che in questi ultimi periodi le cose stiano un po' migliorando e che ci sia qualche risorsa economica in più per compiere interventi a favore della vostra comunità». 

All'iniziativa erano presenti anche il presidente del consiglio regionale, Alessandro Fermi, e il presidente di Anci Lombardia, Virginio Brivio, sindaco di Lecco.  «Un incontro stimolante ha commentato il primo cittadino Belotti – è stato bello potersi confrontare con tanti altri sindaci animati dalla stessa passione e dal medesimo spirito di servizio nei confronti dei propri concittadini».

«Quello del sindaco – ha aggiunto Belotti – è indubbiamente un compito difficile, a tratti molto complesso, ma incredibilmente bello perché ti consente di vivere quotidianamente a contatto con la tua città e le sue forze vive, così da costruire insieme qualcosa importante per la tua comunità. In quest’ottica il fatto di poter contare sull’aiuto delle istituzioni superiori a partire da Regione Lombardia rappresenta per noi un valore aggiunto. Un alleato prezioso su cui contare in modo  da poter svolgere al meglio il nostro lavoro».

(Chiara Lazzati)