Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

L'estate sarà più "Gentile" con 30 giovani volontari

"Estate Gentile" prende il via con 30 giovani volontari con l'obiettivo di estendere il servizio a tutto l'anno  entro il prossimo autunno. Il progetto a sostegno delle fasce più fragili della città è così pronto ad ampliarsi sotto la "regia" della Fondazione Sant'Erasmo che ha coinvolto anche il Lions Club Rescaldina Sempione e il Rotary Parchi Alto Milanese.

Il centro operativo si trova nella sede della Fondazione e a dar man forte ai volontari ci saranno gli autisti dell'Auser Legnano che metteranno a diposizione i loro mezzi così come Età Insieme della Canazza. 

   A consigliare e seguire il gruppo di giovani, l'assistente sociale Valentina Borghetti. E dietro le quinte non mancherà il dirigente comunale Elena Bottini e Michela Gerbino dell'ufficio Servizi Sociali che anche quest'anno sono responsabili del progetto. 

A presentare la nuova squdra, che già in questi giorni ha effettuato le prime 30 chiamate, il presidente della Fondazione Sant'Erasmo Domenico Godano con il suo vice Elise Bozzani, il cda al completo e il direttore generale Livio Frigoli«Con Estate Gentile - hanno affermato - la Fondazione Sant'Erasmo si apre al territorio con l'intenzione di garantire il servizio tutto l'anno attraverso l'attivazione dello "Sportello Amico" e anche in questo casa sarà indispensabile il supporto dei giovani».

È stato stimato che come lo scorso anno saranno circa 285 gli anziani intenzionati a richiedere il servizio garantito dagli studenti per lo più delle scuole superiori che oltre alla compagnia telefonica, offrianno l'accompagnamento per visite mediche, consegna di spesa e farmaci. Quest'anno attraverso il progetto Lions i volontari distribuiranno agli anziani che vivono da soli uno speciale barattolo presentato dal past president Angelo Mocchetti,«un barattolo d'emergenza nel quale la persona fragile potrà conservare una scheda informativa, con tutte le informazioni riguardanti patologie e medicine in uso, così che in caso di emergenza i soccoritori possano capire come meglio intervenire»

Il giovanissimo gruppo, che entrerà in azione a tutti gli effetti lunedì 15 luglio, è composto per lo più da ragazze. Tra i veterani c'è Enrica, universitaria 22enne, che da 4 anni continua a partecipare al progetto spinta anche dall'affetto verso le persone anziane conosciute: «Ritengo sia un servizio utile di vero aiuto».  Stessa cosa per il 21enne Gianluca che per la quinta volta ha deciso di aderire all'iniziativa: «Mi piace mettermi a disposizione delle persone bisognose: e penso sia un servizio davvero utile». 


INFO
L’attività si svolgerà da lunedì 15 luglio a venerdì 30 agosto
lunedì, martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00
mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.30.

Numero da contattare è 800 401999

(Gea Somazzi)