Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

180 km, i ragazzi della Fiaccolina arrivati da San Felice del Benaco

Sono arrivati domenica 16 giugno prima della Messa delle 17.30 nella chiesa di San Bernardo, i 54 bambini e ragazzi, dalla quarta elementare alla seconda media, che di corsa hanno portato la fiaccola accesa nel santuario del Carmine a San Felice del Benaco (provincia di Brescia). 

La 19esima edizione della Fiaccolina, da diversi anni estesa a 2 giorni, ha percorso circa 180 km fermandosi a riposare una notte all'oratorio di Masano. I giovanissimi degli oratori di San Giuseppe e Sacro Cuore hanno corso sempre scortati dagli adulti in pulmino e in bicicletta, con l'aiuto degli educatori. Senza dimenticare la presenza di don Alessandro e del parroco don Gianni.

Un'esperienza significativa per questi ragazzi che vivono i due giorni lontano da casa divertendosi, ma anche riflettendo sul senso della luce che portano durante il loro percorso. Percorso non sempre facile tra l'altro, tra salite e discese e quest'anno con ben poca ombra lungo la strada.