Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Crisi Sirti, audizione in Commissione Attività Produttive al Pirellone

  • CRONACA / RHO
  • lunedì 10 giugno 2019
  • 377 Letture

Lunedì 10 giugnosi è tenuta alla Commissione Attività Produttive del Pirellone l’audizione delle rappresentanze sindacali e della proprietà della Sirti di Rho

«Nelle scorse settimane – spiegano l'onorevole Fabrizio Cecchetti, promotore di un'interrogazione in Parlamento, e il consigliere regionale Simone Giudici, che nelle scorse settimane è stato parte attiva nella convocazione dell'incontro di oggi – è stato siglato l’accordo al Ministero dello Sviluppo Economico che permette l’avvio del contratto di solidarietà per i lavoratori della Sirti, consentendo di mettere in sicurezza gli 833 lavoratori della storica azienda di Rho. L’audizione di oggi alla Commissione Attività Produttive del Pirellone è servita proprio per fare il punto della situazione a seguito di questo importante passaggio, ma soprattutto per prendere coscienza delle criticità che ancora restano sul tavolo. Fra queste la necessità di riqualificazione futura dei lavoratori, la cui media anagrafica si attesta attorno ai 50 anni, e la necessità di chiarimenti riguardanti le modalità di fruizione della pensione, ad esempio tramite Quota 100, e su come questi si concilino con i contratti di solidarietà».

«La Lega, che nelle scorse settimane ha agito sia sul fronte governativo che su quello regionale, intende tenere alta l’attenzione per fare in modo che si giunga a risolvere le questioni che ancora sono irrisolte. L’audizione di oggi in questo senso – concludono Cecchetti e Giudici – non è certamente l’ultimo appuntamento con i lavoratori; restiamo a disposizione della parti per qualsiasi azione possa servire a tutelare i posti di lavoro».