Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Al pittore cerrese Ruggero Rotondi il premio Biennale Sgarbi 2019

A Venezia con successo e riscontro di pubblico è stata inaugurata la Pro Biennale  curata e presentata dal prof. Vittorio Sgarbi  e organizzata dal presidente di  Spoleto Arte Salvo Nugnes

Il primo appuntamento nella sede di Spoleto Pavilion in Calle  dei Cerchieri 1270 ; il vernissage è poi proseguito  nella storica Suola Grande di San Teodoro a pochi passi dal Ponte di Rialto dove il prof. Vittorio Sgarbi ha inaugurato la mostra .

Presenti all inaugurazione José Dalì figlio di Salvator Dalí, la giornalista Antonietta Di Vizia della Rai, il direttore d’orchestra Silvia Casarin Rizzolo che collabora con il Teatro la Fenice, il fotografo Roberto Villa amico di Pier Paolo Pasolini e di Dario Fo ,mons. Mapelli arcivescovo della Chiesa Ortodossa , Patrick di Striscia la Notizia e l’assessore al Turismo Paola Mar

Tra gli artisti selezionati ad esporre le loro opere anche il pittore cerrese Ruggero Rotondi il quale ha ricevuto il premio  Biennale Sgarbi 2019 e presente con le sue opere  in entrambe le sedi espositive.

Le mostre resteranno aperte fino al 27 maggio .