Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Legnano Chapter: gita di Pasquetta a Rapallo

Una Pasquetta a Rapallo. Il Legnano Chapter ha passato il lunedì dell'angelo in sella alle amate Harley Davidson in direzione Liguria. Ecco come è andata la gita dei centauri legnanesi.


“Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi!” e pasquetta in Harley-Davidson! Quest’anno il Legnano Chapter ha organizzato per i propri soci un Run all’insegna di mare, monti e “focaccia” Ligure. Ritrovo come al solito presso la concessionaria Harley-Davidson Legnano di buon ora, partenza prevista alle 8.30 con destinazione Rapallo.

Attraversiamo velocemente la pianura scegliendo l’autostrada, direzione Piacenza, proseguiamo per Bobbio con la SS45 che corre accanto al fiume Trebbia da cui l’omonima valle prende il nome, Val Trebbia. Passiamo per il centro di Bobbio, città medievale che racconta la sua storia millenaria attraverso l’abbazia di San Colombano ed il ponte gobbo che con le sue 11 arcate irregolari attraversa il fiume Trebbia. Proseguiamo in direzione Genova ma lasciamo presto la SS45 e la val Trebbia all’altezza del comune di Marsaglia dove affrontiamo un bellissimo percorso complice la SP586R che risale tutta la valle del torrente Aveto.

All’altezza del comune di Rezzoaglio, incontriamo gli amici del Portofino Chapter che ci conducono attraverso gli splendidi scenari della val d’Aveto, la piana di Cabanne per poi prendere la SP56 verso il passo della Scoglina. Da qui parte la SP23, una discesa tortuosa che ci porta in val Fontanabuona. Non ancora stanchi di curve e tornanti imbocchiamo la strada per il passo della Crocetta che attraversa i borghi di Coreglia Ligure e San Maurizio di Monti per giungere finalmente alla nostra meta, Rapallo.

Il mare, un po’ di sole ci stanno aspettando. Giungiamo alla villa Porticciolo dove oltre al Portofino Chapter abbiamo appuntamento con il Lago di Como Chapter. Lasciamo le moto nella zona riservata per questo evento e raggiungiamo la destinazione finale, una terrazza attrezzata sul mare, all’ingresso del porticciolo di Rapallo. Qui aspettiamo l’arrivo della focaccia, normale e con le cipolle e della focaccia al formaggio. Come non avessimo mai mangiato nulla di simile, in pochi minuti divoriamo ogni cosa, briciole e cartoni compresi. Continuiamo a fare baldoria, gozzovigliare ancora un po’ mentre cambia il tempo. All’orizzonte si intravedono minacciosi nuvoloni che ci consigliano di non intrattenerci quanto vorremmo. La strada verso casa è lunga. Aiutiamo i nostri amici a smontare le attrezzature, ripulire l’area e siamo pronti a ripartire. Un ultimo saluto, ancora qualche foto di gruppo e si riaccendono i motori di Milwaukee. Attraversiamo Rapallo in direzione dell’autostrada e con il mare alle spalle ed il ricordo di una piacevole gita ci dirigiamo verso casa, per molti Legnano per altri i paesi e borghi della zona. Fortunatamente il rientro è stato “asciutto”, veloce, senza particolare traffico. Ogni Harley-Davidson nel proprio garage in attesa del prossimo Run.

Luigi