Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

25 aprile, il programma nell'Alto Milanese

Il 25 aprile si festeggia il 74° anniversario della Liberazione dal nazifascismo. L'Alto Milanese ricorda questo importante momento con una serie di iniziative in questa data.

BUSTO GAROLFO - A Busto Garolfo il ritrovo per le celebrazioni del 25 aprile è fissato alle 9.45 in Comune. Da lì alle 10 partirà il corteo per la deposizione delle corone di alloro al Monumento ai Partigiani alla Scuola “Don Mentasti” di via Pascoli ed al Monumento ai Caduti di Via XXV Aprile, con la partecipazione degli alunni della scuola secondaria di primo grado "Caccia". Poi alle 11 la Messa nella Chiesa Parrocchiale e a mezzogiorno la commemorazione ufficiale in sala consiliare, con a seguire il rinfresco offerto dalla locale sezione Combattenti e Reduci. Alle 16.30, infine, il concerto "Voci resistenti. Storie, canti, civili passioni ….. sulla via della Liberazione" a cura del gruppo Cantosociale al Parco Falcone e Borsellino (in caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà in sala consiliare).

CANEGRATE - Il programma promosso dal Comune in collaborazione con l'Anpi prevede per giovedì 25 aprile il tradizionale corteo per le vie cittadine con partenza dal Comune, la grigliata sociale al circolo Galileo Vercesi alle 12 e la proiezione del film "Novecento atto I", a cura dell'Anpi, nella sala consiliare del municipio alle 20:45. Da parte dell'amministrazione l'invito a tutti i cittadini di esporre il tricolore.

CERRO MAGGIORE - Come da tradizione la Liberazione si festeggia sia a Cerro Maggiore che a Cantalupo. A Cerro il corteo prenderà il via alle 9:45, dopo la Messa delle 9. La sfilata del 25 aprile farà tappa prima al monumento dei caduti di piazza Concordia, per poi arrivare al cimitero dove si terrà il discorso commemorativo. A Cantalupo, invece, la Messa si celebrerà alle 11. Il corteo prenderà il via alle 11:50 da piazza don Bianchi per poi arrivare al cimitero della frazione, dove si terrà il discorso commemorativo. I due cortei saranno accompagnati dalle musiche del Corpo Musicale Cittadino.

PARABIAGO - Parabiago celebra il 25 aprile con quattro momenti diversi a Parabiago (alzabandiera, corteo, canti al cimitero con la partecipazione dei bambini delle scuole, momento religioso, discorsi, musica dal Corpo Musicale Parrocchiale Santo Stefano e aperitivo alla biblioteca offerto da Anpi Parabiago), Villastanza (Messa per i martiri della Resistenza e deposizione di corona d’alloro), Villapia (deposizione corona di alloro al Monumento dei Caduti di piazza Resistenza) e San Lorenzo (corteo, Messa, concerto di musiche patriottiche tenuto dal Corpo Musicale San Lorenzo e aperitivo presso la Cooperativa “Circolo Fratellanza” a Parabiago).

RESCALDINA - A Rescaldina le celebrazioni per il 25 aprile prenderanno il via alle 9 con la posa delle corone ai monumenti dei caduti al cimitero di Rescaldina e in via Bossi. Alle 10, poi, il corteo con il Corpo Musicale Santa Cecilia 1922 dal monumento dei caduti via Alberto da Giussano al cimitero di Rescalda. Alle 10.30 "Voci della Resistenza di oggi in italia e nel mondo" con gli interventi dei cittadini e delle associazioni Mondo Charge, Team Down, Vidya, Articolonove, Scout e l’intervento della Vocal Band Voci del Partigiano. Infine, corteo con la banda da piazza Chiesa alla lapide di via Matteotti e aperitivo alla sede ANPI

SAN GIORGIO SU LEGNANO - Il programma delle celebrazioni a San Giorgio su Legnano parte alle 8.30 con la posa degli omaggi floreali sulle tombe dei caduti a cura del Comitato XXV Aprile. Poi alle 10 l'inagurazione della targa commemorativa a ricordo della famiglia Contente in Comune, la posa degli omaggi floreali ai piedi del Monumento ai Caduti e la partenza del corteo che arriverà in Piazzale della Resistenza, dove si terranno la posa degli omaggi floreali al Monumento ai Caduti e i discorsi ufficiali del sindaco e dell'Anpi, con la partecipazione dei ragazzi della classe quinta della scuola primaria Rodari e della classe terza della scuola secondaria di primo grado Ungaretti. Alle 11.30, infine, la Messa nella cappella del cimitero.

SAN VITTORE OLONA - A San Vittore per celebrare la Liberazione alle 9.30 posa del mazzo di fiori in via Libertà, poi ritrovo davanti al municipio alle 10 per il corteo, che partirà alle 10.15 e terminerà il proprio percorso (corso Sempione, via 2 Martiri, via Monti, via Ariosto, via Mazzini, via Dante, via Ungaretti, via Magenta, via Pavese, via XXIV Maggio) al cimitero, dove si terranno l'omaggio alla tomba sacrario con benedizione e l'intervento del sindaco.