Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Salone del Mobile, il premier Conte inaugura la 58esima edizione

Il video del taglio del nastro e’ stato registrato dalla nostra lettrice Eliana Muccignato 


Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte al taglio del nastro della 58esima edizione del Salone del Mobile a Rho Fiera. A fare gli onori di casa questa mattina, martedì 9 aprile, all'inaugurazione dell'importante evento il sindaco di Rho Pietro Romano, assieme al presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ed al sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Ad intervenire anche il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani e il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini: «Il Salone del Mobile rappresenta l'eccellenza dell’Italia nel campo dell’arredamento, del design e delle innovazioni -  ha commentato il sindaco Romano -. L’affluenza anche straniera va a rafforzare le nostre convinzioni, che Rho è sempre di più una città lanciata verso il futuro e il confronto».

Il primo cittadino ha poi ricordato che Fiera entrerà a far parte del grande progetto MIND: «Stiamo parlando del Polo tecnologico per la crescita socio-economica del paese. Dobbiamo essere orgogliosi di ospitare queste eccellenze e di contribuire al loro successo dal quale derivano e deriveranno vantaggi per l’intera nostra comunità».

Presente anche il Ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli, il presidente del Salone del Mobile Claudio Luti, il presidente Federlegno Emanuele Orsini presidente Fiera Milano Lorenzo Caprio presidente Fondazione Fiera Giovanni Gorno Tempini, presidente Confindustria Vincenzo Boccia. Tutti insieme hanno partecipato alla cerimonia del taglio del nastro, un atto simbolico per l’avvio del Salone. 

Qui tutte le informazioni sul Salone del Mobile che quest'anno, ricordiamo, rende omaggio a Leonardo con due installazioni, una in fiera e una a Milano. All’interno della Conca dell’Incoronata verrà creato un vero e proprio innesto architettonico sotto forma di grande specchio d’acqua al cui estremo uno schermo a led diventerà una finestra sulla Milano del futuro