Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La Pedalata Longa per i Diritti umani 2019 parte da Pregnana Milanese

La Pedalata Longa per i Diritti umani 2019 partirà da Pregnana Milanese. Cambio di programma per l'ultima impresa di Vittorio Barbanotti, 66enne di Milano "cardiopatico con velleità sportive" premiato anche dalla Provincia di Milano con una medaglia d’oro "per il suo coinvolgimento nella battaglia per i diritti civili", che due anni fa aveva scelto Rho come punto di partenza in direzione Strasburgo.

La pedalata 2019 partirà quindi sabato 13 aprile, tra le 10:30 e le 11, dal Comune di Pregnana, che nei giorni scorsi aveva concesso il patrocinio, e non da Magenta. La meta da raggiungere in bicicletta è Palermo. Lo scopo del viaggio attraverso tutta Italia è quello di sensibilizzare la cittadinanza sul tema e chiedere al Ministero dell’Istruzione che l’insegnamento dei diritti umani rientri formalmente nei programmi scolastici a tutti i livelli, per promuovere la pienezza dei diritti enunciati nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani approvata dalle Nazioni Unite nel 1948.

(Chiara Lazzati)