Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A Pregnana un parco per running, walking e yoga

Inaugurato il nuovo percorso di running-walking e la palestra a cielo aperto nel parco di via Genova a Pregnana Milanese. Il nastro è stato tagliato sabato 23 marzo. 

La nuova struttura rientra nel progetto "Panchina Corta – in forma negli spazi urbani" realizzato dal Comune  e che ha visto un contributo regionale. «Un aiuto determinante per la concretizzazione di questo progetto - afferma il sindaco Angelo Bosani con l'asessore  Stella Cislaghi - è stato rappresentato dai volontari della Polisportiva Pregnanese – Run della Fontana, l’associazione di runner molto attiva in paese alla quale vanno i ringraziamenti dell’Amministrazione Comunale».

Oltre cento le persone che durante la mattinata hanno partecipato alle numerose attività inaugurali. Per l'occasione, infatti, è stato realizzato un percorso di corsa o di cammino lungo i 5 kilometri, oltre che esercizi all’area aperta. Non sono mancate attività di yogalates nelle aree attrezzate del parco. 

«Questo intervento riassume la nostra visione del Comune e il nostro programma amministrativo - ha commentato il primo cittadino Bosani con l’assessore Cislaghi -. È un progetto di promozione dell’attività sportiva informale, perché praticare sport fa stare meglio e vogliamo che sia possibile farlo anche nei parchi, gratuitamente; è un progetto realizzato con il contributo delle associazioni, perché noi crediamo molto nel ruolo sociale dello stare insieme e del lavorare e divertirsi tutti insieme; è un progetto beneficiario di un finanziamento pubblico, perché vogliamo cogliere tutte le opportunità che i bandi di finanziamento ci offrono; è un progetto finalizzato a migliorare la qualità urbana, perché il nostro obiettivo primario è quello di offrire ai Pregnanesi servizi e attrezzature sempre migliori».