Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cade e resta infilzato nel cancello

A testa in gìù con una gamba infilzata negli spuntoni del cancello di casa: così i Vigili del Fuoco di Legnano, intervenuti a Villa Cortese, hanno trovato un uomo di 82 anni.

L'incidente in casa è accaduto alle 10.30 di oggi, lunedì 25 marzo, in via Paciotti. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo stava riparando il tetto di un capanno quando ha perso l'equilibrio ed è scivolato. Nella caduta la gamba dell'uomo è rimasta infilzata nelle punte del cancello e così l'uomo è rimasto appeso a testa in giù.

L'82enne ha ricevuto le prime cure dalla Croce Rossa di Legnano e dall'automedica in sede all'Ospedale di Legnano. Ad aiutare nelle operazioni di soccorso anche i Vigili del Fuoco legnanesi. Sul posto la Polizia Locale di Villa Cortese e i carabinieri della Compagnia di Legnano. 

L'uomo è stato condotto in codice giallo al pronto soccorso di Legnano. 

(Gea Somazzi)