Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Evade i domiciliari, 30enne trovato ubriaco in bicicletta

Evade i domiciliari per cercare il suo amico a quattro zampe, ma i poliziotti lo trovano ubriaco in bicicletta. L'uomo è un 30enne pregidicato che ha trasgredito la misura cautelare per andare a bere alcol al bar. E il fatto è accaduto alle 19 di ieri sera, domenica 10 febbraio a Busto Arsizio. 

I poliziotti durante un servizio di controllo hanno scoperto l'evasione. Il covivente del pregiudicato ha cercato di giustificare l'assenza del 30enne affermando che era uscito per cercare il cane. Un bugia che è stata subito smascherata visto che l'amico fido era in casa.

I poliziotti dopo pochi istanti hanno trovato il fuggitivo ubriaco in sella alla sua bicicletta: il 30enne è stato denunciato per guida in stato d'ebrezza ed è stato arrestato per evasione.