Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Un cuore di risate" fa il pieno di solidarietà al "Galleria"

Straordinaria serata benefica al Teatro Galleria di Legnano con l'associazione Il Sole nel cuore.

Una  parata di artisti affermati e altri ancora giovanissimi ma altrettanto bravi hanno entusiasmato il numeroso pubblico che ha accolto l'invito della presidente Valeria Vanossi. Ma anche una sfilata di autorità locali e regionali, a conferma dell'attenzione sollecitata da questa associazione. In prima fila, infatti, l'eurodeputato Angelo Ciocca, l'assessore regionale Giulio Gallera, il sindaco di Legnano Gianbattista Fratus con l'assessore Ilaria Ceroni, Norberto Albertalli presidente Fondazione Ospedali di Legnano, Abbiategrasso, Cuggiono e Magenta, l'ex direttore socio-sanitario dell'azienda ospedaliera di Legnano dr. Giancarlo Iannello.

"Un cuore di risate" è stato presentato da Sergio La Torre ed ha avuto subito protagonista l'orchestra "I casi clinici" diretta dal maestro Rotoli, medico in pensione dell'ospedale di Legnano. Hanno partecipato alla serata in qualità di cabarettisti Francesco Rizzuto, il duo "Pis and Lov",  Alessandra Ierse e Urbano Moffa.  In qualità invece di cantanti si sono esibiti Luca Tedeschi, giovanissimo tenore di 22 anni legnanese che ha cantato insieme a una ragazza non vedente, Stefania Scielza, quindi  Gianluca Cellai baritono ed ex docente al Dell'Acqua di Legnano insieme a Raffaela Ravecca, un mezzo soprano già conosciuta anche all'estero per alcuni suoi concerti a Madrid, a Budapest e a Tokyo.  Quindi applausi per Marina Malavasi , e per il duo Giorgia Pastori - Alessandro d'Alesio. Alla fine, sul palco è salita Beatrice Renis ragazza giovanissima, ma già apprezzata per alcuni inediti musicali 

Entusiasta l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera: «Fare del bene, fa bene - il suo commento -. Fa bene a ciascuno di noi. A chi riceve e a chi è capace di donare. Ho accolto con entusiasmo l’invito dell’Associazione “Il sole nel cuore” Onlus coordinata da Valeria Vanossi per questo evento benefico che ha una valenza particolare. La comunità di Legnano, le associazioni di riferimento, la Fondazione degli Ospedali svolgono un ruolo fondamentale e complementare all’azione condotta dall’azienda socio sanitaria Ovest milanese. Una realtà, questa, votata all’innovazione in termini pratici e di sistema. Il connubio fra l’impegno dei volontari e il lavoro dei professionisti dell’ospedale di Legnano rappresenta la fotografia esatta dell’evoluzione del sistema sanitario regionale: il concetto di “prendersi cura della persona” si articola in ospedale, sul territorio e nell’ambito degli eventi organizzati a sostegno dei pazienti, delle loro famiglie, dell’intera comunità locale».

Immagini a cura di Luca Pagani