Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

#OperazioneComunità: 23 i vincitori del bando delle "buone idee" nel Rhodense

Sono 23 i progetti vincitori della prima edizione del bando "Operazione Comunità", promosso da Sercop e dal Tavolo delle Politiche sociali in collaborazione con Oltreiperimetri nell’ambito del progetto "RiCA - Welfare metropolitano e rigenerazione urbana" a sostegno dello sviluppo della comunità.

Lanciato ad ottobre 2018 con oltre 40mila euro di risorse a disposizione con l’obiettivo di stimolare la promozione di nuove idee finalizzate alla creazione di legami, il progetto è partito dal coinvolgimento dei cittadini che intendessero formulare proposte riconducibili ad una delle seguenti aree: bisogni legati alla gestione del tempo e della quotidianità; rigenerazione dei beni comuni o luoghi di vita ad uso collettivo; bisogni materiali, di risparmio, riuso e migliore organizzazione dei consumi.

I valori comuni emersi dai progetti vincitori sono stati principalmente la capacità di allargare e rafforzare la rete attraverso il coinvolgimento di altri cittadini, l’attenzione nell’ampliare il raggio di azione di persone che vivono particolari situazioni di fragilità, l’innovazione e la sostenibilità.

«Con #Operazione Comunità - afferma il presidente di Sercop Primo Mauri - siamo riusciti a proporre un bando in grado di dar voce alle idee e alle proposte dei cittadini del Rhodense finalizzate a promuovere la costruzione di relazioni solidali e di forme di socialità all’interno delle comunità locali. Abbiamo selezionato le proposte che mirano al rafforzamento dei contesti di prossimità, alla valorizzazione delle risorse esistenti, all’incentivo di nuove forme di protagonismo, senza trascurare qualità e sostenibilità, perché l’esperienza ci insegna che molti dei progetti sostenuti in questi anni di attività sono diventati servizi stabili e radicati sul territorio».

A completamento del bando è previsto a breve l’avvio di un percorso studiato per accompagnare i progettisti nell’attivazione dei laboratori di comunità e per affiancarli nella realizzazione delle attività attraverso incontri periodici con gli operatori di Oltreiperimetri.