Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

GMG Panama, il Papa "saluta" i ragazzi di Canegrate e San Giorgio

Primo giorno della Giornata Mondiale della Gioventù di Panama concluso in bellezza per i 28 ragazzi dell'oratorio di Canegrate e San Giorgio su Legnano. Il gruppo di giovani accompagnati da don Andrea Citterio, infatti, è riuscito a catturare l'attenzione di papa Francesco con il loro striscione "Canegrate e San Giorgio".

Il pomeriggio di ieri, giovedì 24, è stato interamente dedicato al Santo Padre che, come raccontano i ragazzi, «ha parlato di fare ponti e non muri, di amare come Gesù ci ama e che l'incontro con i giovani di altre Nazioni non sia un semplice "ciao", ma un conoscersi andando oltre le differenze, senza però dimenticarle, ma cercare un punto comune su cui costruire».

A fine incontro il passaggio del Pontefice in mezzo alla folla di giovani da tutto il mondo e il "saluto" ai ragazzi di Canegrate e San Giorgio.

(Chiara Lazzati)