Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Carabinieri in azione anche a Natale, arresti e denunce

Nessun riposo per i carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio che anche alla Viglia e a Natale sono scesi in campo per controllare il territorio. Durante i servizi festivi i militari hanno identificato poco meno di 100 persone e controllato oltre 50 veicoli. Inoltre è stato arrestato un 17enne di Castellanza e denunciato in stato di libertà un 20enne di Gallarate trovato in possesso di un manganello. 

Il 17enne, pregiudicato, è stato controllato mentre stava camminando a piedi nel parcheggio del centro commerciale di “Olgiate Olona”. Nel corso delle fasi di identificazione è risultava colpito da ordinanza custodia cautelare, emessa dal Tribunale per i minorenni di Milano, per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine delle formalità di rito è stato condotto nella casa circondariale “Beccaria” di Milano a disposizione dell’autorità giudiziaria mandante. Il 20enne , invece, è stato deferito in stato di libertà per porto di oggetti atti ad offendere. Il giovane è stato controllato nella zona residenziale di Busto Arsizio. Nella sua auto i militari hanno trovato un manganello estendibile, lungo circa 40 cm. L'oggetto è stato sequestrato.

Durante i controlli i carabinieri hanno anche denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica un 35enne di Busto Arsizio. L'uomo incensurato è stato fermato e controllato. Il 35enne poco prima delle 21, è stato notato uscire da un bar, nella zona dell’ospedale di Busto, mentre abbatteva alcune fioriere poste tra la carreggiata ed il marciapiede.

Infine, una giovane 20enne di Cerro Maggiore è stato segnalato alla competente Autorità Amministrativa, in quanto è stata trovata in possesso di modiche quantità di cocaina. La ragazza risultava con piccoli precedenti ed è stata fermata e controllata all’esterno di un negozio in piazza Italia a Lonate Pozzolo.