Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Inseguito dalla Polizia si lancia contromano in autostrada, due feriti

Sull'autostrada A1 Milano - Napoli - nel tratto compreso tra l'allacciamento con la Tangenziale Ovest di Milano e Melegnano, in direzione di Bologna - è avvenuto un incidente al km 5. Sono rimasti coinvolti due veicoli tra cui un furgone che dopo essere entrato alla stazione di Lodi, inseguito dalle Forze dell'Ordine, ha percorso contromano la carreggiata sud verso la barriera di Milano Sud. 

La Direzione 2° Tronco di Milano ha tempestivamente segnalato il veicolo agli utenti in transito tramite i Pannelli a Messaggio Variabile e, in accordo con la Polizia Stradale, disposto la chiusura della barriera di Milano Sud in ingresso per fermare il traffico proveniente da Milano. Tuttavia, il conducente del veicolo contromano ha sfondato la sbarra di uno degli accessi alla barriera e ha proseguito la sua marcia scontrandosi poi frontalmente con un altro furgone.

Sono rimasti feriti nell'incidente sia il conducente del veicolo contromano che i due occupanti dell'altro mezzo coinvolto. Sul luogo dell'evento sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, oltre al personale della Direzione 2° Tronco di Milano e le pattuglie della Polizia Stradale. 

Sono stati ricoverati in codice rosso tre uomini rispettivamente di 29, 54 e 57 anni. 

Al momento (17:30) si registrano 5 km di coda tra Piazzale Corvetto e Melgnano in direzione di Bologna e il traffico transita su due corsie per consentire l'intervento dei soccorsi.