Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Il Controllo del Vicinato approda in via D'Azeglio

Il Controllo del Vicinato, dopo le vie Carlo Porta e XXIX Maggio, raggiunge anche via D'Azeglio. Il progetto, che a Legnano già contava circa 700 adesioni tra i nuclei familiari e oltre 200 tra gli esercizi commerciali, continua ad espandersi. 

Le zone che hanno aderito recentemente sono via Carlo Porta 122 (l’intero blocco delle palazzine Aler, 27 nuclei familiari con un coordinatore) e via XXIX Maggio (19 attività commerciali). È in corso lo sviluppo del progetto nelle vie D’Azeglio, De Amicis e Cappellini.

«Invito la cittadinanza ad aderire – afferma l’assessore alla Sicurezza, Maira Cacucci in modo da rendere questo strumento, che dimostra quotidianamente la sua utilità nel migliorare sicurezza e presidio del territorio, sempre più diffuso e capillare. Ovviamente rivolgo il mio ringraziamento a coloro che lo hanno fatto nascere e crescere a Legnano, dal referente locale del Controllo, Walter Valsecchi, a tutti i cittadini che si sono messi a disposizione».

Informazioni dettagliate sono disponibili sul sito internet del Comune e all’infopoint della stazione.