Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Busto Garolfo torna a colorarsi con "Artistiamo"

Busto Garolfo torna a colorarsi con "Artistiamo". Dopo aver cambiato volto alle fioriere posizionate lungo il viale di accesso al parco comunale Falcone e Borsellino durante lo scorso anno scolastico, infatti, i giovani artisti della scuola secondaria di primo grado Caccia hanno ripreso in mano colori e pennelli e si stanno dedicando alle panchine del polmone verde.

Nato come uno strumento per aiutare i ragazzi a scegliere in modo consapevole "cosa fare da grandi", a partire proprio dalla scelta più immediata, ovvero quella della scuola superiore, il laboratorio lo scorso anno è subito diventato qualcosa di più di un potenziamento delle due canoniche ore settimanali di lezione dedicate all'arte. Così "Artistiamo" è diventato un vero e proprio momento di socializzazione, di ideazione e di realizzazione grazie al quale i ragazzi danno un contributo concreto per rendere più bello Busto Garolfo.

E adesso, ad un mese circa dalla ripresa delle lezioni, quello che è ormai diventato un vero e proprio progetto di educazione civica in forma artistica è tornato ad animare il paese guidato da Susanna Biondi.

(Leda Mocchetti)