Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tari a Canegrate, moduli non ancora consegnati a tutti

Non tutti i canegratesi hanno ricevuto i moduli di pagamento per la Tari. A confermarlo in consiglio comunale ieri sera, mercoledì 13, il sindaco Roberto Colombo. «Il problema - ha chiarito il primo cittadino - è relativo al sistema di distribuzione dei modelli, non al sistema, che è lo stesso degli scorsi anni, così come la ditta». «L'amministrazione sta monitorando con attenzione la vicenda - ha aggiunto il vicesindaco Matteo Modica -. Il problema è legato alla società che aveva in carico la postalizzazione della Tari. Preso atto di ciò, abbiamo pensato immediatamente a come attivarci: con la proroga, in modo da non penalizzare i cittadini. Questo ci servirà da lezione per la prossima scadenza di ottobre. Il problema, comunque, non è responsabilità degli uffici comunali o di Amga».

La questione era "scoppiata" a metà aprile. La forza di opposizione Cambiamo Canegrate aveva criticato la scelta dell'amministrazione di affidare il servizio di gestione riscossione ed accertamento della tassa rifiuti puntuale a esterni e non più agli uffici comunali, come accaduto fino allo scorso anno. E alla risposta di ieri sera in consiglio comunale all'interrogazione sul tema, Cambiamo Canegrate si è detta assolutamente non soddisfatta.

(Chiara Lazzati)