Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La movida legnanese passa il test dei controlli

Movida legnanese "promossa" a pieni voti. A emettere la "pagella" la Polizia Locale di Legnano che nel fine settimana ha svolto un'operazione congiunta con la Polizia di Stato. Il servizio straordinario è stato effettuato per verificare il buon comportamento nella circolazione stradale e il rispetto delle normative comunali in merito all’accesso alle video lottery (VLT) nei locali pubblici e l’informativa sulla guida in stato di ebbrezza. 

Dodici agenti (otto della Polizia Locale e quattro del Commissariato di via Gilardelli) sono stati impegnati fino alle 2,30 di notte. I controlli di polizia stradale lungo le principali strade cittadine hanno portato all’ispezione di 96 auto e alla verifica di altrettanti alcol test sui conducenti (in sei casi è stato effettuato anche il controllo preliminare per la verifica sull’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti): tutti sono risultati negativi. 

Nel complesso, le sanzioni contestate per violazioni al codice della strada sono state 19, di cui una per mancanza di copertura assicurativa, due per revisione del veicolo non effettuata, un’altra per patente con validità scaduta, e 15 per violazioni riguardanti altre norme di comportamento.

I controlli di polizia amministrativa, eseguiti unitamente al personale della Polizia di Stato, hanno portato al controllo di due noti locali di Legnano, all’interno dei quali sono stati identificati tutti i presenti. Ne è emersa una violazione amministrativa all’ordinanza del sindaco che stabilisce gli orari di utilizzo delle video lottery.

Trascorsa la mezzanotte, sono stati controllati altri sei esercizi pubblici al fine di verificare le apparecchiature di gioco e le informazioni che devono essere messe a disposizione della clientela per verificare l’eventuale tasso alcolemico e, quindi, se mettersi alla guida o meno. Tutti i locali sono risultati in regola.

(Gea Somazzi)