Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A Cascina Triulza la festa del lavoro solidale e sostenibile

  • CRONACA / RHO
  • mercoledì 25 aprile 2018
  • 403 Letture

A Cascina Triulza va in scena la festa del lavoro soldiale e sostenibile in occasione della terza edizione del Cash Mob Etico firmato FIM/Cisl e NeXt. Il 27 aprile dalle 9 e 30, nell'ex sito Arexpo, per il terzo anno consecutivo, i metalmeccanici italiani premieranno tre eccellenze aziendali nell’ambito delle risorse umane, durante l’evento Con l’Italia Migliore. La festa del lavoro solidale e sostenibile presso Cascina Triulza, Lab Hub per l’Innovazione Sociale di Fondazione Triulza ubicato nell’ex sito Arexpo Milano (oggi MIND – Milano Innovation District).

Il Cash Mob Etico è un’iniziativa di cittadinanza attiva inventato da NeXt e promosso insieme con FIM/Cisl per supportare le imprese rispettose dei lavoratori e dell’ambiente, attraverso la realizzazione di eventi di promozione e consumo responsabile collettivo.

Iseo Serrature, Manfrotto e Siemens presenteranno le proprie buone pratiche di sostenibilità nei confronti dei lavoratori e i 200 partecipanti FIM/Cisl potranno valutare e votare le aziende grazie alla App Voto col Portafoglio di NeXt.

La mattinata proseguirà con una tavola rotonda, che vedrà protagoniste alcune delle buone pratiche sostenibili lombarde. Tra gli ospiti anche Don Virginio Colmegna della Fondazione Casa della Carità di Milano, Leonardo Becchetti fondatore di NeXt e ideatore del concetto di Voto col Portafoglio, Marco Bentivogli segretario nazionale di FIM/Cisl e Angelo Righetti psichiatra e inventore del Budget di Salute, per la gestione socialmente sostenibile dei servizi sanitari a domicilio.

Modera la giornata il giornalista Oscar Giannino. Saranno presenti alla Cascina anche alcuni esponenti del Forum dell’Agricoltura Sociale, a rappresentanza delle aziende agricole locali.