Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Il Papa ripara dalla pioggia i bambini dell'Arca

Sei bambini della scuola L’Arca di Legnano e della scuola “Don Luigi Monza” di Cislago sono saliti sulla jeep di Papa Francesco e lo hanno accompagnato durante il giro tra i fedeli, prima di cominciare l'udienza generale del mercoledì delle ceneri davanti a oltre diecimila fedeli, in piazza San Pietro.

I bambini, che indossavano il cappellino giallo delle due scuole appartenenti all’Istituto Tirinnanzi, sono stati presi a bordo non appena il Papa ha cominciato il suo abituale tragitto. Francesco ha fatto fermare immediatamente la jeep bianca e ha fatto cenno lui stesso con la mano per richiamare a bordo i sei bambini. Meravigliati e contenti, con la loro attrezzatura da pioggia, i piccoli si sono goduti volentieri questo piccolo viaggio insieme al Papa. 

Papa Francesco si è più volte preoccupato che fossero ben coperti, vista la pioggia e il freddo. Arrivato a destinazione davanti al sagrato, il Papa ha fatto scendere i bambini, che gli hanno manifestato tutto il loro affetto e confidato i pensieri e le intenzioni che avevano nel cuore.

Sin dagli inizi della lunga storia delle due scuole primarie (L’Arca ha trentacinque anni di vita e la Don Luigi Monza diciannove) i bambini, in quinta, vengono accompagnati a Roma in un vero e proprio pellegrinaggio “Sulle orme di Pietro”, come viene titolato l’evento tanto atteso e accuratamente preparato con gli allievi da maestre e coordinatrici scolastiche. Per tutti loro costituisce un momento indimenticabile, il cui culmine è proprio l’Udienza Pontificia.

Più volte, in questa lunga storia, i Papi, da San Giovanni Paolo II a Papa Francesco, hanno avuto attenzioni speciali verso i bambini, lasciandosi avvicinare da loro e salutandoli con grande affetto. Il giro in auto con Papa Francesco non è un inedito: già lo scorso anno, nella stessa occasione, il Papa raccolse quattro allievi facendoli accomodare con lui.