Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Scuole Rancilio, da Roma 250mila euro per la messa in sicurezza

Dopo aver inoltrato apposita richiesta alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Comune di Parabiago ha ottenuto un finanziamento di 250.000 euro per le opere di messa a norma della scuola Rancilio.

Il finanziamento è arrivato grazie alla nuova legge di bilancio 2018, che ha riconfermato gli spazi finanziari a favore degli interventi di edilizia scolastica, per un ammontare complessivo di 400 milioni di euro, spendibili in deroga agli equilibri di bilancio. Un’occasione importante che l’amministrazione Cucchi ha voluto percorrere e che ha consentito di ottenere tutti i fondi richiesti per la messa a norma della scuola secondaria "Romano Rancilio"

«La messa a norma della scuola Rancilio - commentano soddisfatto il sindaco Raffaele Cucchi e l'assessore Dario Quieti - rappresenta un ulteriore step di una serie di interventi di riqualificazione dell’edificio iniziati già nel corso del 2014 con la sostituzione del tetto in eternit e proseguiti nei successivi anni con l’adeguamento alle norme antisismiche e con la manutenzione degli spazi interni. Gli spazi finanziari ottenuti dal governo hanno di fatto premiato l’operato della nostra amministrazione che sugli edifici scolastici sta realizzando da tempo progetti organici e lungimiranti».