Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Posteggio via Gaeta, arrivano le barriere in calcestruzzo

Nonostante gli imprevisti, procedono i lavori per la sistemazione del futuro parcheggio di via Gaeta a Legnano. La riorganizzazione dello spazio dovrebbe terminare mercoledì 19 dicembre. Ma resta un ultimo ostacolo: lo sgombero da parte di Rete ferroviaria italiana di alcuni pali dismessi. Proprio questo nodo, se non verrà sciolto per tempo da Rfi, potrebbe ritardare i lavori e quindi l'apertura del posteggio. 

Intanto, in questi giorni i tecnici stanno effettuando la posa dell'asfalto fra i binari di Rfi presenti a terra. Operazione, quest'ultima, necessaria per mettere in sicurezza la pavimentazione e procedere alla definizione della segnaletica di tutti i 140 posteggi. Nel contempo, stanno arrivando le barriere in calcestruzzo per delimitare i 4mila metri quadri dell'area. 

Lo scalo ferroviario, dopo la fase di bonifica e pulizia, sta subendo una vera e propria messa in sicurezza. Si tratta di opere comunque provvisorie, svolte nell'arco di 40 giorni, a seguito della concessione  dell'area in comodato d'uso al Comune dalle Ferrovie dello Stato per cinque anni con possibilità di rinnovo.

 

(Gea Somazzi)