Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Il Lions Club Parabiago Giuseppe Maggiolini va...in Cina

Nella serata di ieri, mercoledì 18 ottobre, al ristorante "Al Borgo Antico" di via Ponzella a Legnano i soci del Lions Club Parabiago Giuseppe Maggiolini hanno potuto raggiungere la Cina più segreta, senza nemmeno impiegare il tempo che richiedono gli aerei.

Un'esperienza resa possibile dalla presenza dello stesso patron del ristorante Francesco Hu, che, anche in qualità di presidente dell'UNIIC (Unione Imprenditori Italia Cina), ha illustrato con dovizia di particolari gli esordi della sua impresa e non solo, esordi basati sulla grande voglia di fare che caratterizza il popolo cinese in generale ed alcune famiglie in particolare.

Partendo dalla grossa distinzione fra "grandi investimenti" - non ultimi quelli nel calcio - ed il lavoro più capillare ma certamente più ampio delle imprese familiari nel campo della ristorazione, della gestione di bar, dell'attività di parrucchiere e del commercio in genere, i soci hanno potuto sbizzarrirsi  e, su esplicite domande, sentir sfatare molti luoghi comuni.

É stata altresì prospettata la previsione delle cifre che ruotano attorno alle attività cinesi ed i numeri, sia in relazione alle persone, sia in relazione alle somme di denaro, sono risultati davvero importanti e incidenti anche sul PIL nazionale.

A fine serata il Presidente Roberto Tardani ha, a nome del Club, offerto al relatore oltre al ringraziamento anche il guidoncino a ricordo di un piacevolissimo, interessante ed istruttivo incontro che ha permesso a tutti di conoscere meglio la realtà cinese in Italia.