Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

In "Famiglia" il debutto ufficiale del sindaco Fratus

Non poteva che essere in Famiglia Legnanese la prima uscita ufficiale da sindaco, dopo il giuramento in consiglio comunale, per Gianbattista Fratus. Il debutto nella serata estiva organizzata dall'associazione presieduta da Gianfranco Bononi, per la consegna della Tessera d'argento  al socio di “lungo corso” Donato Macchi, accolto sin dagli anni ’60 dall’allora presidente Pietro Cozzi e da altri membri del sodalizio.

Amante dell’arte,  Donato, oggi 90enne, dopo 54 anni di attività commerciale nel tessile, ha contribuito ad abbellire la sede della “Famiglia” in modi diversi: ha iniziato ad eseguire con una personale grafia e decorazione le “teche” degli organigrammi e gli elenchi dei “premi” collocati all’ingresso della sede; quindi, seguendo un suggerimento dello storico presidente Luigi Caironi, nel ’70, ha disegnato e seguito l’esecuzione del ricamo del “gonfalone” associativo; ha proposto varie mostre personali nella Sala delle Vetrate, riscuotendo un gradito successo presso gli amatori dell’arte “bella”; e, infine, si è entusiasmato negli anni ’80 nel dipingere su ceramica il “Piatto dell’anno” e i “Libretti di sala” per cene conviviali della “Famiglia”, eseguiti in numerosi numeri unici.

L'evento è coinciso inoltre con la consegna dello stemmino ufficiale ai neo consiglieri Luca Roveda, Roberto Taverna, Federico Effalli e al probiviro Aurelio Caironi.

Tra gli ospiti, oltre al sindaco Gianbattista Fratus, mons. Angelo Cairati, il colonnello dei carabinieri Francesco Cantarella, il cavaliere del Carroccio Mino Colombo, il presidente di Confindustria Alto Milanese Giuseppe Scarpa, Paolo Ferrè presidente Unione Commercianti (festeggiato per il compleanno) don Davide e don Felix della parrocchia S.Magno.

Durante la serata, la visita inoltre del neo assessore alla Sicurezza, avv. Maira Cacucci, e del colonnello della Guardia di Finanza Domenico Conte attuale comandante della provincia di Varese e dal 2004 al 2008 al comando della Compagnia di Legnano.

Immagini a cura di Lugi Frigo

(Marco Tajè)