Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Playoff, lilla in trasferta a Fenegrò

Sarà Fenegrò-Legnano la finale dei playoff del girone A del campionato di Eccellenza. Infatti, dopo il successo dei lilla contro il Verbano (qui il servizio di Andrea Belvisi), oggi, domenica 5 maggio, il Fenegrò ha pareggiato in casa contro la Varesina (1-1), conquistando il diritto, in virtù della migliore posizione finale nella stagione regolare, di ospitare il Legnano, costretto pertanto a vincere il nuovo confronto per passare alla fase interregionale.

Entrambi i gol a Fenegrò sono stati segnati nel primo tempo. Padroni di casa in vantaggio con Tindo al 28, pareggio ospite dal 36' con Cargiolli. 

    Eliminata dai playoff di Prima categoria, la Folgore. Impegnata sul campo dell'Aurora Cerro Maggiore Cantalupo, la formazione legnanese è stata bloccata sull'1-1, risultato che permette ai cerresi di avanzare negli spareggi per la promozione.

Da segnalare un gol segnato dalla Folgore e annullato per una dubbia posizione di fuorigioco, che avrebbe decretato il passaggio del turno e che muove il commento del vicepresidente Maurizio Ferrario: "Oggi avrei voglia di mollare tutto.Un furto. Una vera ingiustizia sportiva.E un sogno che svanisce. Purtroppo ho sempre creduto nelle favole, quelle finiscono sempre bene.Invece la vita ti riserva dei finali che ti tramortisconoOggi è davvero una giornata triste per me, per il presidente, il mister i giocatori e tutti i tifosi che ci hanno seguito nel fortino di Cerro- Eppure, sono passati solo 5 minuti e ho già' cambiato idea.Sono troppo cocciuto e ostinato. Non devo, non dobbiamo mollare".

Sotto la sequenza del gol annullato alla Folgore