Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Legnano-Mariano 1-2

    Eccellenza: Legnano - Mariano 1-2

Prima categoria: Ispra - Folgore 1-3

Seconda categoria: Lonate Pozzolo - P. Kolbe 2-1

Terza categoria: Robur - Boffalorello 1-0,

Legnarello riposo


(andrea belvisi) - Il Mariano Calcio espugna lo stadio Giovanni Mari, rimontando al Legnano una rete di vantaggio e confermando la bontà delle sue prestazioni lontano dalle mura amiche. Con questa vittoria sono ben 21 i punti conquistati in trasferta, praticamente il doppio di quelli ottenuti in casa (11). 

Il Legnano aveva iniziato il match in difficoltà, non riuscendo a prendere le misure agli ospiti durante i primi dieci minuti, ma allo scoccare del quarto d'ora di gioco ha trovato il vantaggio: Matteo Amelotti ha battuto un gran calcio d'angolo che Marco Bianchi, solo in mezzo all'area, ha traformato in oro impattando perfettamente il pallone di testa e battendo così il portiere avversario.

Quest'episodio sembrava aver messo in discesa la gara dei lilla, che giocavano anche con tranquillità, ma un altro calcio d'angolo ha mischiato le carte in tavola: Marco Sironi, esterno classe 2000 del Mariano, è stato il più svelto ad avventarsi su un pallone spiovuto in mezzo all'area lilla e lo ha colpito, indirizzandolo verso l'angolino. Nessuna chance per Davide Pasiani, estremo difensore lilla. Il primo tempo si è così concluso con un risultato in parità.

La seconda frazione non ha regalato incredibili stravolgimenti della situazione in campo: il Legnano non riusciva a sfondare ed il Mariano si difendeva bene, ripartendo spesso in contropiede in maniera pericolosa. Due nomi su tutti: Davide Giugliano e Davide Milazzo. I due attaccanti della squadra ospite hanno davvero messo in grande difficoltà la retroguardia lilla, il primo con tecnica e velocità, il secondo con forza fisica e senso della posizione. Un binomio quasi perfetto.

Non è un caso che il gol decisivo sia stato confezionato da loro due: Giugliano ha recuperato palla, saltato il diretto avversario e servito un compagno sulla fascia; mentre Milazzo si è fatto trovare pronto in area, ha ricevuto il pallone, lo ha coperto ed ha spaccato la porta in girata. 

Prima di questa rete però c'è stato un episodio molto discusso: Amelotti era entrato in area in penetrazione ed aveva calciato in porta. La sua conclusione era stata corretta in porta dal solito Simone Crea, ma il guardalinee ha alzato la bandierina, invalidando il gol (qui la diretta video della gara)

La chiamata, estremamente dubbia, è giunta a completamento di una prova non sufficiente da parte della terna arbitrale che non solo si è lasciata sfuggire la gara di mano, non riuscendo a gestirla dal punto di vista agonisitico (c'è mancato poco che scoppiasse una rissa in campo a pochi minuti dalla fine), ma ha operato anche diverse chiamate dubbie, non ultima quella del gol annullato ai lilla.

Però, tenendo da parte il discorso "arbitraggio", il Mariano Calcio ha fornito una grande prestazione di carattere; riscendo nell'impresa di battere il Legnano in casa e guadagnando punti importanti per tenere lontana la zona "playout". Invece i lilla hanno perso una grande occasione per accorciare sulla Castelllanzese, sconfitta in casa dal Busto 81: una vittoria avrebbe portato la squadra di mister Giusepppe Fiorito a "-2" dalla vetta.

Ed è proprio mister Fiorito che ha voluto esprimere la sua opinione sul match, raccolta nell'intervista ad inizio pagina.

Anche il mister del Mariano Calcio, Massimo Rovellini, ex giocatore ed allenatore del Legnano, ha voluto commentare la partita e l'andamento del campionato. Ecco le sue parole:

Si ricorda il prossimo appuntamento con i lilla, domenica 24 marzo (ore 14:30), che affronteranno in trasferta l'Accademia Pavese.


96'- Tra polemiche per un potenziale rigore e le proteste del pubblico l'arbitro fischia la fine del match. Un Mariano compatto e determinato ed una direzione arbitrale inadeguata firmano la sconfitta del Legnano, che perdono l'ooportunità di recuperare tre punti alla Castellanzese e vengono raggiunti dalla Varesina

95'- Sostituito l'infortunato Trabattoni per Pacini per gli ospiti

90'- Assegnati 3 minuti di recupero!

87'- Occasione per i lilla! Borghi colpisce di testa da corner, ma Comi la blocca per terra sulla linea di porta!

86'- Gran conclusione di Provasio ma buona parata di Comi in tuffo

85'- Altro cambio per il Mariano: fuori Loew, dentro Iacopetta

82'- Cambio per gli ospiti: esce Sironi ed entra Gualandris

82'- Ammoniti Provasio e Milazzo che si sono presi a gioco fermo

79'- Seconda sostituzione per il Legnano: esce Ortolani, entra Giardino. Lilla all'arrembaggio

78'- Primo cambio per gli ospiti: fuori Cassamagnaga, dentro Trabattoni

76'- GOL!!! Il Mariano va in vantaggio! Giugliano mette al centro, Milazzo difende palla su Nasali, si gira e spacca la porta: nessuna chance per Pasiani

70'- Gol annullato a Crea per fuorigioco! Chiamata errata dell'assistente di linea. Direzione di gara da parte della terna assolutamente insufficiente oggi

63'- Giugliano punta in uno contro uno Bianchi in area, se la sposta e calcia di destro: pallone alto sopra la traversa

59'- Subito Borghi pericoloso: punta e salta Frigerio, mette in mezzo un gran pallone, ma Provasio in mezzo all'area riesce solo a sfiorarla di testa!

58'- Primo cambio per il Legnano: esce Curci, entra Borghi

53'- Che occasione per i lilla!!! Una rimessa laterale di Ronchi sorprende la retroguardia ospite e Crea si trova da solo davanti al portiere, ma in posizione defilata: prova il pallonetto, ma la conclusione sfiora il palo ed esce dallo specchio

49'- Giugliano scappa in profondità a Bianchi e calcia verso la porta di Pasiani, che respinge con i pugni

48'- Malvestiti prende un po' in giro Ronchi e gli fa tunnel, ma fortunatamente per il Legnano c'è Biannchi a chiudere e a mettere in angolo

47'- Subito occasione per i lilla!!! Trenchev trova l'inserimento di Grasso con un bel filtrante, l'attaccante lilla prova a concludere di prima ma da pochi passi non trova lo specchio!

46'- Riprende il match con il pallone messo in movimento dai lilla

46'- Finisce ora un primo tempo combattutto, senza che una squadra sia risultata nettamente superiore all'altra: infatti la partita è stata sbloccata e rimessa in pari da occasioni derivanti da palle ferme. Il Legnano deve cambiare ritmo nei secondi 45 minuti se vuole battere questo duro Mariano. Nel frattempo, a Castellanza la squadra di casa sta perdendo per una rete a zero contro il Busto 81. Occasione ghiotta per i lilla

45'- Assegnato un minuto di recupero!

43'- Ammonito Zorloni per un brutto fallo su Amelotti

36'- Nasali sbaglia clamorosamente e serve Milazzo, che imbuca per Giugliano: il numero 10 ospite punta la porta e calcia con forza, ma Pasiani respinge bene con i pugni

30'- GOL!!! Gli ospiti pareggiano! Da corner spiove un pallone in mezzo all'area, Sironi la colpisce e, senza quasi accorgendosene, mette il pallone all'angolino!

28'- Amelotti spreca una punizione da buona posizione calciando forte, ma sulla barriera

20'- Grasso suona ancora la carica! Punta il diretto avversario in area, se ne va con un doppio passo e conclude con il sinistro: il tiro, ben indirizzato e potente, è respinto con un bel intervento in tuffo da Comi

15'- GOL!!! Il Legnano va in avanti! Amelotti batte il corner, Bianchi stacca sopra tutti ed incorna con forza, battendo Comi!

14'- I lilla rispondono! Imbeccato sulla profondità Grasso che incrocia di sinistro: pallone a lato del palo per centimetri!

13'- Che occasione per gli ospiti!!! Milazzo serve Giugliano che scatta e supera in velocità Bianchi, arrivando sul fondo: da fermo mette in mezzo un gran pallone che Milazzo non riesce a spingere in porto da meno di un metro!!! Che dormita di Nasali che si era lasciato scappare il bomber ospite alle spalle

9'- Prima occasione per il Legnano: Amelotti batte una buona punizione, Ronchi impatta il pallone e lo gira di testa. La sua deviazione finisce fuori di poco

7'- Milazzo salta Nasali e riparte in contropiede: il difensore lilla lo stende e viene giustamente ammonito

6'- Errore della difesa lilla! Giuliano ringrazia e procede allo scippo, si libera e calcia: conclusione si spegne a lato, ma che pericolo!

5'- Prima conclusione della gara: Milazzo prende posizione su Nasali, stoppa di petto e colpisce forte con il mancino in girata. Tiro alto di poco

1'- Inizia ora il match con il possesso degli ospiti

Le formazioni: 
Legnano: Pasiani, Curci, Ortolani, Provasio, M.Bianchi, Nasali, Ronchi, Amelotti, Grasso, Crea, Trenchev
A disposizione di mister Fiorito: Sinani, Balconi, Giardino, Borghi, Calviello, Maestri, Poerio, Conti, Frau
Mariano: Comi, Frigerio, Malvestiti, Cassamagnaga, Bianchi, Tamai, Zorloni, Loew, Milazzo, Giugliano, Sironi
A disposizione di mister Rovellini: Franco, Galli, Molteni, Trabattoni, Pacini, Iacopetta, Gualandris, Lazzarin, Shala
Dirige il match il signor Luca Bortolozzo della sezione di Varese

Tutti pronti dalle 14:30 a seguire la diretta testuale del match del Legnano, impegnato oggi contro il Mariano. Partita fondamentale per i lilla, che devono continuare la rincorsa alla Castellanzese, distante solo 5 punti dopo la bella vittoria di settimana scorsa sul campo del Varese.

.

(Andrea Belvisi)