Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Playout Gara 5: Legnano - Cento 86-84

Playout Gara 5: Legnano - Cento 86-84 (21-21; 43-47; 67-65)

Legnano: Raffa 43 punti, Thomas 17, C.Ferri 11, Bozzetto 4, Serpilli 4, Bortolani 3, Bianchi 2, Laganà 2, Berra 0, Corti 0, Biraghi 0 e Coraini 0. 

Cento: White 25 punti, Taylor 22, Moreno 9, Gasparin 7, Chiumenti 6, Ebeling 6, Di Bonaventura 4, Benfatto 4, Taflaj1, Invidia 0 e Balducci 0 

(gea somazzi) - Emozionante, incredibile ma anche terribile per i deboli di cuore, gara5 tra Legnano e Cento è stata una vera partita da post-season.

Giocata punto a punto con entrambe le squadre ch non hanno mai avuto un vantaggio superiore a 6 punti, la gara si è risolta con un canestro a fil di sirena di capitan Ferri, il giocatore più fischiato e quindi temuto dai tifosi centesi per i suoi trascorsi nella rivale Ferrara.

E' stata una partita che ha riportato il pubblico delle grandi occasioni al PalaBorsani e, come richiesto da presidente Tajana, i sostenitori hanno avuto una parte importante nel tenere sempre alta la concentrazione dei giocatori, con un tifo intenso e costante.

Nel tabellino, non può non essere notato il rendimento di Raffa: 43 punti e 40 di valutazione, roba da record assoluto. Giustamente, comunque, coach Mazzetti (a destra nella foto con il ds Basilico), a fine gara ha tenuto a precisare che «questa è stata la vittoria di tutta la squadra, anche di chi ha giocato pochi minuti e di chi è rimasto in panchina. Perchè oggi la squadra si è comportata da vero gruppo unito, Adesso, festeggiamo, ma non abbiamo ancora vinto nulla. Da domani si riparte per un'altra battaglia, che richiederà lo stesso impegno, lo stesso spirito di questi ultimi 40 minuti».

«È stata una bella partita emozionante: abbiamo vinto con merito -afferma esultanto Marco Tajana -. Complimenti a Cento che e venuta qui a sfidarci a viso scoperto. Siamo stati bravi. È stata una sofferenza e alla fine una libidine. La strada è lunga, lo sappiamo. Ci aspetta una nuova battaglia e non sarà semplice: Piacenza scendera in campo piu riposata di noi. Ma ce la metteremo tutta per raggiungere il nostro obiettivo».

«L'emozione è grandissima - afferma invece il gm Maurizio Basilico -. Abbiamo dimostrato di essere un gruppo coeso. Bravi tutti  società non ha mai mollato un minuto mi è spiaciuto sentire commenti negativi. Siamo qui e abbiamo lavorato sodo per salvare il campionato. Ora lavoriamo per la prossima serie contro Piacenza». 

Già... non è finita qui. Adesso i biancorossi dovranno affrontare il secondo e ultimo turno di playout sfidando a Piacenza la Bakery, alle 18, domenica 12 maggio.

Foto di Luigi Frigo

 Finale 86-84

Capitan Ferri mette il canestro della vittoria!!!

Tiro sbagliato di White. Palla va a Legnano. Time out. Mancano due secondi.

E' stato fischiato fallo a C. Ferri. Time out. mancano 7 secondi

Mancano 37 secondi alla fine e si torna a parità (84-84) Time out
Raffa realizza altri due punti, ma arriva subito la risposta di Taylor (84-82)

39': 82-80; due punti di Gasparin. I biancorossi sono tutti con il fiato sospeso

Due punti di Bozzetto, Vai Legnano! (82-78)

38': 80-78; big Raffa (41 punti) torna alla lunetta su fallo di Taylor e realizza due tiri liberi. 

37': 78-76; 4 punti di Raffa che prima realizza un tripla e poi il tiro libero!

36': 74-73; sorpasso di Legnano con Bianchi. Time out Cento

35': 72-73; due punti Raffa (35 punti)

34': 70-73; gioco da tre di White 

33': 70-67; Axpo resta avanti con i due punti di Raffa 

31': 68-65; un tiro libero su due di Serpilli

Terzo quarto 67-65

29': 67-63; Legnano torna avanti con Raffa... Forza Legnano non mollare

27': 58-58; parità

25': 53-53; di nuovo a parità con i due tiri liberi di Raffa 

23': 51-51; parità

22': 48-47; a seguire la bomba di capitan Ferri, ma viene fischiato fallo a Thomas (il terzo per lui)

21': 46-47; Raffa apre il quarto con una tripla

Secondo quarto 43-47

Cento torna avanti, Time out Legnano

A 54 secondi dal termine del quarto il gioco da tre di Thomas (43-43)

29': 40-43; gioco da tre di Thomas. Ma poi arriva la risposta di White

27': 34-37; tripla di c. Ferri

25': 28-31; White mantiene Cento avanti

23': 25-26; Cento passa avanti di 1 punto con il canestro di White. Time out Legnano

21': 23-21; il quarto inizia con il canestro da due di Laganà

Primo quarto 21-21

Gioco da tre di Thomas (21-15) al suo posto entra Serpilli

9': 18-15; Thomas recupera palla e realizza due punti. Poco dopo viene fischiato il secondo fallo a Thomas due tiri liberi di Chiumenti  

Raffa va di nuovo a piazzare due punti (16-13). Time out Cento

7': 14-13; Raffa torna a canestro si assist di c. Ferri

Bomba di Raffa (9-7)

5': 6-7; tiro da due di Thomas, secondo fallo fischiato a Gasparin

3': 4-4; parità 

1': 2-1; la gara inizia con un tiro libero di Ebeling e il canestro da due di Thomas

Quintetto base per Legnano: Thomas, Raffa, c.Ferri, Bozzetto, Bianchi

Palazzetto al buio per la presentazione delle squadre in campo

Eccoci al palazzetto per il match decisivo 

Elimination Game per Legnano e Cento che questa sera, mercoledì 8 maggio, affrontano la gara decisiva della serie in perfetto equilibrio sul 2-2.

In questo caso è abbastanza inutile indicare le chiavi di una gara che al 90% si giocherà sulle motivazioni e sulle emozioni. Palla a due, quindi, alle 20.30 al PalaBorsani di Castellanza.

Le emozioni potrebbero essere legate al primo all'ultimo break della gara; chi delle due squadre saprà gestire meglio le prime e le ultime situazioni critiche accederà al secondo turno contro Piacenza, chi non lo farà retrocederà in Serie B.

(Gea Somazzi)