Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Pallacanestro Cerro Maggiore - A. Sedriano 81-57

PALLACANESTRO CERRO MAGGIORE-ARDENS SEDRIANO 81-57

PALLACANESTRO CERRO MAGGIORE: Turano 17, Mariani 1, Rossi 9, Maniero 18, Puglisi 12, Pastori 9, Persico 9, Meraviglia, Gastoldi 2, Morandi 5, Paganini. Allenatore Mattia Botti.

Dopo il passo falso casalingo contro Robbio, il PalaOlympia torna ad essere terreno di conquista per la Pallacanestro Cerro Maggiore. I ragazzi di Mattia Botti superano 81-57 Sedriano, ritrovando la vetta (condivisa) visto il passo falso di Varedo.

Primo allungo nel secondo periodo (25-19), ma è il terzo quarto il momento in cui i padroni di casa trovano l’allungo decisivo. 21-7 il parziale che decide la partita, segnato dai preziosi canestri di Davide Maniero (18 punti e 6/11 dal campo) miglior marcatore tra i padroni di casa.

Turano dà il suo apporto con 17 punti, nonostante l’1/7 da tre punti, Puglisi è sostanza e punti (12) e Cerro Maggiore torna a correre. Domenica prossima la trasferta a Casorate, per tenere la vetta in un girone più che mai combattuto.

Paolo Andrea Zerbi