Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Il derby è della FCL Contract: 52-37 contro V.Carroccio

Nonostante una prestazione al di sotto degli standard delle ultime uscite ufficiali - e in particolare di quella del vittorioso 2° Memorial “Spinelli-Maggioni” -, le Bulldog della FCL Contract dei coach Fabrizio Molteni e Luca Linari rispettano il pronostico della vigilia, che le vedeva favorite nel derby con la Virtus Carroccio Legnano.

Le nero-arancio sono brave a non "perdere la testa” di fronte alle difficoltà avute soprattutto in fase offensiva contro le coriacee giallo-nere di coach Balsamo, causate dalla troppa tensione dell’esordio e accentuate da qualche problema fisico accusato negli ultimi allenamenti da un paio di elementi del roster, grazie a una difesa “granitica” viatico del +9 di metà gara (13-4 al 10'; 25-16 al 20') e del +15 finale (37-30 al 30'; 52-37 al 30').

A livello di singole non c'è una Bulldog che si eleva sopra la media generale, ma sono risultate fondamentali per il raggiungimento della vittoria le “fiammate” del duo Martina Fusi (2 punti, 1 assist, 2 palle recuperate in 19 minuti giocati; bene in cabina di regia nelle seconde due frazioni)-Ilaria Zinghini (12 punti segnati dei quali 10 nei primi venti minuti, 8 palle recuperate, 4 rimbalzi, 2 assist in 27 minuti giocati) e la concretezza del trio Silvia Mauri (2 punti, 3 rimbalzi, 2 falli subiti, 2 palle recuperate, +6 di valutazione in 15 minuti giocati)-Monica Guidoni (2 punti, 5 rimbalzi, 2 stoppate date, +7 di valutazione in 12 minuti giocati)-Giulia Zorzi (9 punti, 3 falli subiti, 2 assist, 3 rimbalzi, +10 di valutazione in 28 minuti giocati). Sufficiente la prova della guardia-ala del 1998 Francesca Ridolfi (6 punti, 6/8 ai liberi, 2 rimbalzi, 4 falli subiti in 11 minuti giocati). Volitive, ma tra alti e bassi, le prestazioni fornite dall’ala Loriana Valli (5 punti, 2/8 da due, 4 falli fatti, 2 subiti, 1 assist, 2 palle recuperate in 18 minuti giocati), dalla guardia Elena Albizzati (6 punti, 2/8 al tiro dal campo, 2 palle recuperate, 3 palle perse in 20 minuti giocati), dal centro Miriam Giuliano (2 punti, 0 su 4 da due, 5 rimbalzi in 14 minuti giocati), dalla play Gaia Cassani (2 punti, 1/8 da due, 2 rimbalzi in 18 minuti giocati) e dall’ala Arianna Caniati (4 punti, 2/7 al tiro dal campo, 4 falli fatti, 3 rimbalzi, 1 assist in 16 minuti giocati). Da segnalare infine l’esordio in prima squadra della lunga del vivaio dell’annata 2002 Martina Colombo (1 palla persa, 1 rimbalzo in 2 minuti giocati).

Pagato il prevedibile “scotto" emotivo della prima giornata, le ragazze del presidente Salvatore Laguardia sono ora attese alla prima casalinga davanti ai propri tifosi dove affronteranno la neo-promossa dalla Promozione Ardor Bollate (domenica 15 ottobre alle18 nella palestra in via Toti a Canegrate) delle ex Veronica Canciani e Irene Turri.

Il tabellino
Virtus Carroccio Legnano-FCL Contract Canegrate: 37-52
Bulldog: Fusi 2, Cassani 2, Albizzati 6, Guidoni 2, Ridolfi 6, Giuliano 2, Zorzi 9, Mauri 2, Valli 5, M. Colombo, Zinghini 12, Caniati 4. All.: Fabrizio Molteni; Vice All.: Luca Linari; Accomp.: Ettore Caniati e Luciano Bandera.

Il resoconto della 1° Giornata
Polisportiva Comense-Pro Patria Busto A.: 35-52; BTF 92’ Cantù-US Vertematese: 36-51; Starlight Valmadrera-CBC Corbetta: 47-68; La Sportiva Sondrio-Basket Robbiano: 52-64; Virtus Carroccio Legnano-FCL Contract Canegrate: 37-52; Pallacanestro Gavirate-Basket Como: 55-32. Riposa: Ardor Bollate.

La classifica dopo una giornata
FCL Contract Canegrate, US Vertematese, CBC Corbetta, Basket Robbiano, Pro Patria Busto A., Pallacanestro Gavirate 2; Polisportiva Comense, BTF 92’ Cantù, Starlight Valmadrera, Basket Como, La Sportiva Sondrio, Virtus Carroccio Legnano, Ardor Bollate* 0.
*= per ogni partita in meno.

Il prossimo turno
US Vertematese-Polisportiva Comense; FCL Contract Canegrate-Ardor Bollate; Basket Robbiano-Starlight Valmadrera; Pro Patria Busto A.-La Sportiva Sondrio; CBC Corbetta-Pallacanestro Gavirate; Basket Como-BTF 92’ Cantù. Riposa: Virtus Carroccio Legnano.

Bulldog Basket Canegrate