Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Sacco Legnano - Carpana Crocetta 5-1; 4-3

     Sabato scorso si è aperto il campionato di Serie A2 per le nostre ragazze che hanno ottenuto due importanti successi casalinghi contro Crocetta mostrando cose egregie in ogni parte del campo, dalla pedana di lancio alla battuta passando per un'eccellente difesa.

Gara 1 ha visto la formazione ospite passare immediatamente in vantaggio, ma lo stretto punteggio di 1-0 è rimasto tale a lungo grazie alla solida prova di Ben Karim: a fine partita risulterà la lanciatrice vincente con due sole valide subite, una base su ball concessa, nessun punto a suo carico e ben 7 strikeouts.

La situazione si ribalta nella terza ripresa quando dopo aver messo pressione al pitcher avversario Aroldi le ragazze in biancorosso cominciano a far fruttare il proprio buon lavoro: entrano un totale di quattro punti, che sarebbero potuti essere anche di più se non fosse stato per una strana incomprensione tra le basi che ha posto fine all'inning con un doppio gioco. Con il vantaggio acquisito Legnano ha poi controllato la partita, aggiungendo il punto del 5-1 finale nel proprio sesto attacco. Da segnalare la grande partita di Anita Minari, capace di chiudere in battuta con 3-3 tra cui un triplo.

      Diverso invece l'andamento di gara 2, nella quale Legnano è passata subito avanti con il punto segnato da Cianfriglia ed ha mantenuto la leadership per tutto il match, aggiungendo un altro punto nel quarto inning ed altri due nel quinto. L'ottima difesa alle spalle di Fracassi e Monti, le due lanciatrici scelte per questa sfida, impedisce a Crocetta di capitalizzare le occasioni (chiuderà con sei corridori lasciati in base) almeno fino all'ultima frazione di gioco, quando le emiliane regalano un finale al cardiopalma battendo tre valide e segnando tre punti. Quando l'ipotesi rimonta si fa sempre più concreta Legnano rientra psicologicamente in partita e sventa il pericolo con una linea catturata al volo dal capitano Grazzi. 

Prossimo impegno di campionato sabato 27 aprile contro il Softball La Loggia (3-1) sempre sul diamante Peppino Colombo di Legnano.

Legnano Baseball Softball