Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Altro weekend di successi per i draghetti

 

Riceviamo e pubblichiamo i risultati della sangiorgese atletica del 25 e 26 maggio.


Nella giornata di sabato a Cinisello Balsamo il Trofeo Bracco, una gara tutta al femminile, vede protagoniste anche le ragazze della Sangiorgese. Oltre al solito acquazzone, ormai fastidiosa costante di questa stagione 2019, piovono anche personali: doppietta per Cecilia di Meo che migliora sia sui 100hs (con il tempo di 17”33) che nel giavellotto, dove riesce a raggiungere i 27,52m implementando il suo precedente PB di più di 3 metri. Sui 400hs Elisa Margozzini vince la sua batteria e abbassa di oltre 1” il suo tempo riuscendo a superare le dieci barriere con sicurezza e ottima tecnica in 1’11”43. Negli 80 metri piani le più giovani, Giorgia Gusmini e Gaia Parotti, non sono da meno fermando il cronometro rispettivamente a 12”22 e 11”49, altri due PB!

Non da personale ma autrici ugualmente di un’ottima prestazione sono le due draghette classe ‘99 Simona Giuffrè e Francesca Pighetti. Simona scende in pista sia sui 100m che sui 200m mentre Francesca si confronta con l’asticella del salto in alto uscendone vincente con un percorso netto fino a 1.54m, sfiora invece il personale con un brivido a 1.57m. “Sono molto contenta e orgogliosa dei risultati ottenuti dalle ragazze in questa giornata piena di emozioni” dice l’allenatrice Lodovica Beghi “dimostrano di essere in forma e in continua crescita, lasciando ben sperare per le prossime gare”.

Nella mattinata di domenica è invece il turno dei piccoli categoria ragazzi/e a Gavirate. Per le ragazze Sofia Mariani gareggia per la prima volta, anche se non sembra data la sicurezza dimostrata nell’affrontare entrambe le gare, nel salto in lungo (3.37m) e nei 60m, nei quali si classifica addirittura decima con l’ottimo tempo di 8”90.

Per i ragazzi è invece show nel lancio del vortex con Massimo Quaglia (29.69m), Tommaso Capone (23.63m), Simone Viola (31.35m) e Daniele Morelli che con un gran lancio a 40.52m si classifica ottavo. Ottimi miglioramenti per tutti e quattro i piccoli atleti poi nei 60m con 4 personali su 4: Massimo 9”10, Daniele 9”20, Tommaso e Simone entrambi 9”90.

«Si impegnano ed hanno molto entusiasmo», dice l’allenatore Alessandro Piali, «sono molto contento che stiano raccogliendo i meritati frutti del loro lavoro».