Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Insieme per crescere, l'Oscar del Judo Lombardo

    Nella sala conferenze del CONI di Milano è andata in scena la serata dedicata a premiare le associazioni e gli atleti che nel 2018 si sono particolarmente distinti nelle competizioni regionali, nazionale ed internazionali.

Una prima parte è stata dedicata alla presentazione del lavoro svolto in questi primi due anni di mandato dal comitato regionale lombardo settore judo.

Hanno preso la parola il vice presidente Cinzia Cavazzuti ed i membri della consulta Andrea Sozzi, Roberto Aspico, Marco Silistrini e Fabio Cappelletti.

La serata è stata anche l’occasione giusta per presentare uno degli eventi clou che si svolgeranno nella nostra regione, la finale dei campionati italiani juniores che si svolgeranno a Brescia il prossimo 11 e 12 maggio grazie alla collaborazione tra il C. R . Lombardia e la Forza e Costanza del Presidente Giorgio Majorana che ha intrattenuto la sala ed ha chiesto l’aiuto di tutte le associazioni lombarde affinché questo evento possa svolgersi nel miglior modo possibile.  

E’ stata poi la volta dei protagonisti della serata, i vincitori degli “ attestati di merito “, delle felpe e dei gadgets messi a disposizione per l’occasione.

L’età dei premiati andava dai giovani under 13 ai più navigati master.

Seppur la maggior parte di loro avesse già una buona esperienza di gara alle spalle, essere chiamati davanti ad una sala dove erano presenti gli amici, i parenti e tanti sconosciuti a ritirare il premio, ha creato non poca apprensione e tensione.

Divertente vedere come venivano velocemente nascosti i cellulari, sistemati i capelli e l’abbigliamento e come nervosamente veniva masticato l’ennesimo chewingum cercando di darsi un tono, arrossendo alle battute di Alessandro Comi in veste di presentatore nel momento della consegna degli attestati.

   Per la nostra provincia e per l’alto milanese sono stati premiati :

Gran prix regionale Esordienti A ( U13 ) fino a cintura arancione Iannibelli Mario ( Ken Kyu Kai Somma Lombardo ) e Carlomagno Elisa ( Fujiyama Gallarate )

Gran prix regionale Esordienti B ( U15 ) da cintura blu Filippo Indelicato ( Robur et Fides Varese ), Pignatiello Noemi ( Bu Sen Luino )

Torneo Lombardia cadetti ( U18 ) da cintura blu Sagunti Christian ( CSG Busto Garolfo), Troisi Alberto ( Judo Legnano), Pessina Assen Angelo ( Judo Club Castellanza ), Drago Chiara ( Judo Villa Cortese )

Atleti medagliati in campo nazionale od internazionale: Zanesco Angelica ( Pro Patria Judo Busto Arsizio ), Tedeschi Alessia ( Judo Club Castellanza ), Campi Roberto ( Robur et Fides Varese ), Ghiringhelli Franco ( Robur et Fides Varese ) e le squadre del Ken Kyu Kai Somma Lombardo ( Tomasini, Rinaldin, Kretsu, Vika, Campi, Miletic ) e della Pro Patria Judo Busto Arsizio ( Ghislanzoni, Ferracini, Mara, Melis, Miceli, Petrolo)