Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Doppio podio per il Pankration Lombardia

Ancora grandi risultati per il Pankration Lombardia nella gara che si è svolta domenica 21 al PalaEolo di Castelletto sopra Ticino, dove è andata di scena un tappa del circuito "Born to fight" targato FIGGMA.

Per il Pankration Lombardia due atleti emergenti del Dojo di Cassano Magnago: per l'MMA Light nella categoria juniores fino a 17 anni Manuel Lovallo, che dopo un'ottima prestazione perde ai punti nella finale per il primo posto, classificandosi secondo; per il grappling Yari Favaro, categoria seniores, che dopo una serie di incontri disputati con molta intensità si è arreso solo negli ultimi secondi nella finale per Il gradino più alto, dopo un'ottima prestazione.                                

«I ragazzi si sono impegnati e allenati molto in questo mese - commentano gli istruttori Mattia Lovallo e Vincenzo Barretta -. Trattandosi delle prime gare, non male il loro approccio: sfiorato per un soffio il gradino più alto del podio con due finali conquistate. Siamo molto orgogliosi di questi ragazzi, hanno dimostrato che non è semplice affrontare questi eventi e che si è vincitori già partecipando e confrontandosi. Solo duro lavoro e passione possono portare al risultato: domenica abbiamo vinto due volte portando a casa due podi importanti per la crescita, e ora si può solo migliorare».