Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.



A Expo il “kit sopravvivenza” con frutta e salume

  • LEGNANO
  • mercoledì 19 agosto 2015
  • 3721 Letture

Un kit di sopravvivenza per i visitatori di Expo in coda ai padiglioni. E' la proposta di Coldiretti Veneto per l'ora di pranzo o per uno spuntino veloce tra un visita e l'altra lungo Cardo e Decumano all'esposizione universale.

Si chiama "agribag" ed è un pronto soccorso gastronomico anche da passeggio. Dentro una borsina di cartone riciclabile, c'è un panino con salume tipico, un succo di frutta, un frutto fresco di stagione e un dolce.

"Considerato che le attese davanti ai padiglioni arrivano anche a un’ora e mezzo – spiega Coldiretti Veneto – abbiamo pensato a qualcosa che aiutasse i visitatori a resistere fino al momento dell'ingresso". L'idea contro il calo glicemico è stata accolta con entusiasmo, tanto che Coldiretti Veneto ha messo a disposizione migliaia di confezioni. Gli agrichef nei pressi della postazione di Coldiretti localizzata lungo il Cardo offriranno agribag per tutta la settimana.