Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Giornata della Memoria a San Giorgio su Legnano

Venerdì 24 gennaio 2014 gli alunni della terza media di San Giorgio su Legnano hanno incontrato Graziana e Angelo, figli di Giacomo Bassi, e Sara e Nissim, due dei tre figli della famiglia Contente, di religione ebraica.

Nel 1943 dopo il bombardamento su Milano, la famiglia Contente si rifugiò a Canegrate e dopo l'8 settembre, il padre Israel che lavorava a Milano venne a sapere che erano ricercati dalla polizia. In quei giorni si era consumata la tragedia di Meina  (il 15 settembre un distaccamento tedesco uccise e gettò nel lago 16 ebrei  e dopo pochi giorni altri 38). Il primo istinto fu di raccogliere i pochi averi e di raggiungere con mezzi di fortuna il confine italo-svizzero a a Saltrio. Ma per l'intransigenza di un graduato svizzero-tedesco che non li fece passare, dovettero tornare a Canegrate. Mamma Paola allora ebbe il coraggio di andare nell'ufficio del Dr. Giacomo Bassi, allora segretario comunale a San Giorgio su Legnano, a chiedere di aiutarli, di salvarli. Bassi era perplesso e sconcertato, ma alla fine, pensando anche alla piccola Sara quasi coetanea di sua figlia Graziana, decise di aiutare la famiglia Contente, salvandola dalla deportazione.

Nel 1998 Giacomo Bassi fu riconosciuto GIUSTO TRA LE NAZIONI. Alla riunione oltre ai sindaci di San Giorgio su Legnano e Canegrate, era presente anche Roberta Miotto, assessore alla cultura del Comune di Seveso, fondatrice e Presidente dell’associazione "Senza confini" nata nel 2010 da un gruppo di amici appassionati a tematiche sui diritti umani, sulla cultura della Pace e della Memoria.

Tutti gli interventi hanno sottolineato l'importanza  del ricordo, di tenere viva la memoria, affinchè questi avvenimenti non debbano succedere più in nessuna parte del mondo. La manifestazione è stata organizzata dall'ANPI di San Giorgio su Legnano con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.

Il prossimo appuntamento è per lunedì 27 gennaio in Sala Consiliare dove la Compagnia "I Truffattori" presenterà" IL VALORE DELLE COSE. RICORDANDO PRIMO LEVI", ore 21. 

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI