Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.   [CHIUDI]
domenica, 22 gennaio 2017
 
Rss    Newsletter

In udienza insulta il giudice, condannato

Prende a calci la porta d'ingresso della caserma dei carabinieri e non contento, in aula, insulta il giudice e i militari. Sempre lui. E' l'uomo di origine russa che, poco dopo Natale, era stato bloccato mentre prendeva a calci l'entrata del presidio militare (clicca qui)

Il 60enne, nell'aula del Tribunale di Busto Arsizio, ieri mattina, martedì 10 gennaio, ha aggravato la sua posizione.E' stato condannato a sei mesi di reclusione per oltraggio in udienza a pubblico ufficiale e a un magistrato. Tra i capi d'imputazione, anche la calunnia in quanto avrebbe ricostruito i fatti in maniera distorta. 

A carico dell'uomo è risultata anche una denuncia per furto di energia elettrica. 

(Gea Somazzi)

Pubblicato mercoledì 11 gennaio 2017 - 1074 visualizzazioni
I sondaggi di LegnanoNews

Basket: ma quanto ti piace la diretta streaming?

METEO
Sereno -2°

Tempo variabile e freddo nel weekend

L'anticiclone europeo si rafforza sulla regione alpina, prolungando ancora il bel tempo invernale...