Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

MARTEDI' 16 IN SALA RATTI SPETTACOLO SULLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

freddo_1.jpg freddo_2.jpgJPG

Tre storie, tre donne, tre carnefici. Attorno a questi elementi si svolge 'Freddo...perchè la mente è scivolta via', spettacolo che affronta in tre atti unici il tema della violenza sulle donne. Nel primo atto, la donna è legata al marito - carnefice e non riesce a liberarsene. Nel secondo, un famoso critico d'arte durante una conferenza viene accusato di stupro dalla propria assistente. Nel terzo atto, il tragico incontro tra il direttore del personale, una giovane donna in cerca di occupazione e il marito alla disperata ricerca della verità.

Lo spettacolo è in programma martedì 16 febbraio, alle 21, in sala Ratti, con ingresso libero. In scena la Compagnia Kor, con la giovane attrice legnanese Giada Barbieri, Antonello Annunziata e Rocco Ricciardulli. La regia è di Rocco Ricciardulli. Light designer Maria Pastore. Scene e costumi Compagnia Kor. Comunicaziome Akira.

La Compagnia è nata dall'incontro di attori provenienti da esperienzie teatrali diverse, trovando così motivo di crescita professionale e di arricchimento umano. Tra loro, come detto, la legnanese Giada Barbieri la quale, dopo alcune presenze in fictions e spot pubblicitari, ha iniziato due anni fa la sua collaborazione con 'Kor' nello spettacolo 'Ammerika' negli Stati Uniti e in Canada.

'Freddo' è già andato in scena nel 2009 al Teatro Out Off di Milano.
freddo.jpg
Free Website Counter

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI