Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.   [CHIUDI]
sabato, 21 gennaio 2017
 
Rss    Newsletter

Consiglio comunale invaso dalla... sabbia

Proseguirà anche questa sera, martedì 4, la maratona in consiglio comunale per la discussione della variante del Pgt. Nemmeno ieri, infatti, è stata esaurita l'analisi dei 167 emendamenti e dei 40 ordini del giorno. 

Una seduta, la quinta, condotta in modalità serena, senza tensioni e atriti che avevano invece caratterizzato gli incontri di settimana scorsa. Almeno fino a quando il "provocatore" (così definito dal presidente Michele Ferrazzano) Luciano Guidi (NCD) non ha messo un po' di pepe sull'incontro, mostrando contrarietà verso la decisione di accorpare diversi emendamenti, come è stato fatto per i documenti di Fratus, perchè "l'accorpamento impedisce una discussione approfondita su temi che richiedono maggior attenzione" e attaccando il Pd, perchè "assente nel dibattito sui banchi della maggioranza".

E ancora più critico e ironico Guidi lo è stato quando, carico di adrenalina, ha ripreso un post apparso sui social da un esponente del PD, in cui sembra proprio che alcuni consiglieri di minoranza vengono paragonati all'effetto che fa... la sabbia nelle mutande: "Ci stavamo addormentando e avevamo bisogno di una sollecitazione - la giusitificazione di Guidi quando il presidente Ferrazzano ha tentato di bloccarlo - e anch'io ho voluto fare una battuta come chi usa i social, ma poi qui fanno le... pecore".

Rari gli spunti di grande interesse, ma merita la citazione di un intervento dell'assessore Ferrè sulla prevista "Cittadella della sussidiarietà", che si farà non appena Azienda Ospedaliera e Ats avranno a disposizione il finanziamento regionale di 4 milioni di euro, cui si aggiungerà il milione del Comune di Legnano.

Sulla Manifattura di Legnano, l'assessore Ferrè ha invece spiegato che "ormai abbiamo una carta di identità di tutte le strutture storiche ma dobbiamo comunque attendere le decisioni della sovraintendenza", rassicurando così che non ci saranno assolutamente abbattimenti senza logica.

Stasera, si va alla conclusione. Ma la previsione è che si farà davvero notte.

(Marco Tajè)

Pubblicato martedì 04 ottobre 2016 - 1464 visualizzazioni
I sondaggi di LegnanoNews

Basket: ma quanto ti piace la diretta streaming?

METEO
Soleggiato

Tempo variabile e freddo nel weekend

L'anticiclone europeo si rafforza sulla regione alpina, prolungando ancora il bel tempo invernale...