Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.   [CHIUDI]
domenica, 22 gennaio 2017
 
Rss    Newsletter

"La Parabiago che vuoi Tu": le scelte dei cittadini

"Politiche giovanili, dello sport e del tempo libero": è questo, come comunica in una nota stampa l'ufficio comunicazione del sindaco Raffaele Cucchi, il tema premiato dai cittadini che hanno partecipato al voto del bilancio partecipativo "La Parabiago che vuoi Tu".

Su questa tematica ora lavoreranno i diversi tavoli, che dovranno sviluppare progetti concreti da sottoporre al vaglio degli uffici per la fattibilità e, nuovamente, al consenso cittadino attraverso un nuovo sondaggio elettronico che avverrà tra maggio e giungo 2017.

«Il risultato di questa prima votazione - è il commento del sindaco Raffaele Cucchi - ha messo proprio in evidenza come l’argomento delle politiche giovanili, dello sport e del tempo libero sia stato quello maggiormente votato sia dai bambini, che dai giovani, che dagli adulti. Un risultato, quindi, condiviso che ci fa dire che la nostra città ha proprio lo sport nel cuore. Ora occorre mettersi al lavoro e sviluppare progetti interessanti per il futuro della nostra città. Mi auguro che la partecipazione sarà elevata e mi appello, in particolar modo, ai cittadini adulti che da oggi possono autocandidarsi sul sito dedicato per contribuire alla costruzione di progetti arricchendo la collaborazione con proprie proposte e idee».

I risultati del primo sondaggio hanno messo in evidenza anche altri due temi: al secondo e terzo posto, infatti, sono arrivati "istruzione - diritto allo studio" e "sviluppo sostenibile - tutela dell’ambiente e del territorio". Ora i tavoli di lavoro dovranno iniziare a lavorare sui progetti, ma mentre i bambini e i giovani lavoreranno in modo autonomo all’interno delle ore scolastiche con il supporto della cooperativa ABCittà, i tavoli degli adulti richiederanno un mese di tempo per essere costituiti. Fino al 31 gennaio, infatti, i cittadini adulti che vorranno partecipare ai tavoli di lavoro, dovranno iscriversi online autocandidandosi in modo spontaneo attraverso il sito www.laparabiagochevuoitu.org verificando i propri requisiti per partecipare e inserendo i dati richiesti dal sistema. Una volta costituiti, i tavoli degli adulti inizieranno a progettare a partire dal mese di febbraio: un primo incontro è stato, infatti, già fissato per giovedì 9 febbraio alla presenza della cooperativa ABCittà che avvierà il lavoro sui progetti da sviluppare, poi toccherà ai cittadini, affiancati da amministratori e funzionari, portare a termine la fase progettuale.

I tavoli degli adulti lavoreranno sulle tre tematiche risultate tre più votate dagli stessi interessati: "politiche giovanili, sport e tempo libero", "ordine pubblico e sicurezza" e "tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali"


Pubblicato lunedì 09 gennaio 2017 - 392 visualizzazioni
I sondaggi di LegnanoNews

Basket: ma quanto ti piace la diretta streaming?

METEO
Sereno -2°

Tempo variabile e freddo nel weekend

L'anticiclone europeo si rafforza sulla regione alpina, prolungando ancora il bel tempo invernale...