Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rischio vento forte, da domani codice giallo

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attività e' coordinata dall'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, ha emesso un avviso di ordinaria criticità (codice giallo) per lo scenario di rischio vento forte su diverse zone omogenee, a partire da domani, mercoledi' 4 gennaio.

AREE OMOGENEE INTERESSATE - Sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da ARPA (Agenzia regionale per la Protezione dell'Ambiente)- SMR (Servizio Meteorologico Regionale) e delle valutazioni condotte dal Centro Funzionale di Regione Lombardia, il rischio 'vento forte' interessera' le zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi Varesine, provincia Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco), IM-06 (Orobie bergamasche, provincia Bergamo), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Bergamo e Brescia) IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza e Brianza,
Milano e Varese), IM-10 (Pianura centrale, province Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza Brianza, Milano).

Si ricorda che la previsione di criticita' e' pubblicata quotidianamente al seguente indirizzo: www.protezionecivile.regione.lombardia.it, cliccando sul banner "Allerte in corso: Situazione odierna!".