Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Basta carta: a Marnate apre lo sportello unico digitale per l’edilizia

Al via nel Comune varesino di Marnate lo sportello unico digitale per l’edilizia. Il nuovo servizio, che sarà illustrato in un incontro presso la sede comunale il 13 febbraio, consentirà di gestire pratiche e interventi in modo completamente digitale, quindi con una maggiore velocità e comodità da parte di professionisti del settore e dei cittadini. 

Il servizio si chiama CPortal ed è stato realizzato per il Comune di Marnate da Starch, società specializzata in software e soluzioni per l’automazione degli uffici tecnici della Pubblica amministrazione.

L’obiettivo è creare un flusso di informazioni digitali che parta dai professionisti e attraverso internet raggiunga il servizio tecnico manutentivo – edilizia privata - Urbanistica. L’ufficio tecnico potrà importare e gestire le informazioni ricevute evitandone il caricamento manuale, per poi ridistribuirle in tempo reale verso cittadini e professionisti sempre utilizzando il web.

«Basta carta, basta code, basta sprechi e ritardi. E’ questo il risultato che vogliamo ottenere con l’adozione dello sportello unico per l’edilizia. Un servizio che abbiamo scelto prima di tutto per offrire maggiore innovazione ed efficienza a professionisti, tecnici e cittadini. Per il nostro Comune si tratta inoltre di un passo avanti verso la digitalizzazione della Pubblica amministrazione», dice Celestino Cerana, Sindaco del Comune di Marnate.

La piattaforma CPortal permetterà di presentare pratiche edilizie, pubblicarle, visualizzare la cartografia comunale e di rendere disponibili online i regolamenti comunali relativi al sistema normativo nazionale e regionale.

Il dott. Ruggero Beretta di Starch afferma: «Siamo molto soddisfatti della lungimiranza dei Comuni, come quello di Marnate, che innovano per migliorare il flusso di informazioni verso l’esterno. Abbiamo sviluppato soluzioni come CPortal e l’applicativo internet ArchiPro proprio per favorire una maggiore efficienza negli enti pubblici».

L’incontro di presentazione avrà inizio alle 9:00 presso la sede comunale Sala Consiglio.

La STARCH srl nasce nel 1985 con la finalità di rea¬lizzare software, servizi e sistemi per l’automazione degli Uffici Tecnici della Pubblica Amministrazione. In particolare la Starch è leader nella produzione di software per la gestione delle Pratiche Edilizie, dei Certificati di Destinazione Urbanistica e di Agibilità. Ad oggi oltre 500 Comuni distribuiti in tutta Italia utilizzano le soluzioni tecnologiche dell'azienda. www.starch.it

(Valeria Arini)

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI