Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.



Reggio Calabria - Legnano 62-67

  • LEGNANO
  • martedì 10 gennaio 2017
  • 3849 Letture

Le immagini della gara in copertina sono di Gaia Accoto


Reggio Calabria- Legnano 62-67 (6-18; 28-41; 51-51)

Viola Reggio Calabria: Mazic 5, Radic 18, Taflaj 4, Lupusor 12, Legion 12, Caroti 6, Fabi, Guariglia n.e, Guaccio, Marulli n.e, Micevic 5, Babilodze. Coach: A. Paternoster

T.W.S. Legnano: Navarini 6, Maiocco 9, Frassineti n.e, Palermo 2, Martini 7, Ihedioha 9, Sacchettini 3, Gastoldi n.e, Raivio 19, Mosley 12, Battilana. Coach: M. Ferrari

Arbitri: Bongiorni, Boscolo, Maschio


(gea somazzi) - Legnano torna a vincere una gara al cardiopalma e  torna ad essere capolista, con Biella, a parità di partite. Raivio 19 punti, Mosley 12 ( e 10 rimbalzi), Maiocco e Ike 9 punti.

Nel video a destra, le dichiarazioni di coach Ferrari, riprese dalla pagina Facebook di Roberto Garavaglia

Così ha commentato il presidente Tajana: «Sicuramente, è la vittoria più importante conquistata sino ad oggi. Una risultato frutto di un bel gioco di squadra. Non eravamo in ottime condizioni: Frasso non è riuscito a giocare, Martini è sceso in campo con la febbre e Maiocco non era al meglio della condizione. Nonostante ciò, in partita abbiamo mostrato una difesa super. Siamo stati bravi a non cedere quando la Viola ha rimontato». Il pres ha poi sottolineato per quanto riguarda la temperatura del palazzetto: «Non si può giocare a 9 gradi. Una cosa che in serie A non può esistere». 

La soddisfazione del gm Basilico: «Un plauso alla nostra squadra: riagganciamoci alla vetta della classifica e teniamocela stretta per cercare da venerdì, quando affronteremo di nuovo in trasferta Ferentino, di stare soli al primo posto. Non essere li al palazzetto di Reggio è stata una sofferenza. Ma è davvero grande la soddisfazione: questa è una partita che vale doppio, ci riporta al primo posto in classifica e ci ridà entusiasmo. Frasso a 8 minuti dall'inizio partita si è sentito indurire il polpaccio e Maritini stamattina si è sentito male. Insomma, non sembrava possibile. Poi, c'è stato l'inconveniente della bassa temperatura al palazzetto che, certamente, non ha favorito i giocatori»

Classifica globale dopo 16 giornate 
TWS Legnano* e Biella* 22, Agrigento 20, Virtus Roma, Trapani e Tortona 18, Treviglio**, Latina* e Eurobasket Roma 16, Siena*, Ferentino e Casale Monferrato 14, Reggio Calabria  e Rieti 12, Agropoli 10, Scafati 8      
*1 gara in meno
**2 gare in meno


Finale 62-67 (6-18; 28-41; 51-51) 

Percentuale di tiro per Reggio C. 38,9% contro il 38,7% per Legnano 

Miglior marcatore: Reggio C. Radic con 18 punti a seguire Legion e Lupusor con 12 punti. Per Legnano Raivio con 19 punti a seguire Mosley con 12 punti

Ultimi secondi nel finale

Mancano 6 secondi due tiri liberid i Mosley 62-67

Tinme out Reggio Calabria

Mancano pochi secondi alla fine ecco due tiri liberi di Raivio (62-64)

39': 62-63; punti di Raivio. Forza Legnano!!!

Due tiri liberi di Lupusor su fallo di capitan Maiocco (62-61)

38': 60-61;  tripla di Luposr. E risposta di Mosley Clicca qui per vedere l'azione

37': 57-59; punteggio invariato. Diverse occasioni perse per i Knights

Time out per Reggio Calabria

36': 57-59; punti di Radic, la Viola non molla la presa

35': 55-59; punti di Radic (55-56). Ma, arriva subito la risposta di Raivio con una bomba

34': 53-56; schiacciata di Ike su assist di Raivio

33': 53-54; canestro di Taflaj. Forza Legnano!

32': 51-54; le squadre non trovano canestro

31': 51-54; si ricomincia con una tripla di Navarini su assist di Raivio

Fine terzo quarto: 51-51

29': 51-51; punteggio invariato 

Ma subito arriva la schiacciata di Mosley (51-51). E' una gara punto a punto.

28': 51-49; Reggio torna in vantaggio con Lupusor 

Canestro di Martini si torna a parità (49-49)

27': 49-47; Due punti di Lupusor (ReggioC.). Momento di difficoltà per Legnano

26': 47-47; parità con il canestro di Lupusor (Reggio C.)

Tripla di Legion la Viola è vicina (45-47)

25': 42-47; due tiri liberi di Raivio su fallo di Luposor (36-47). La Viola accorcia le distanze con Legion e Caroti

Spettacolare schiacciata di Mosley (36-45)

24': 36- 43; punti di Ike. La Viola risponde con una tripla di Caroti 

Coach Ferrari chiede time out

23': 33-41; gioco da tre di Radic 

22': 30-41; punti di Radic (Reggio C.). Legnano è a +11 

21': 28-41; punteggio invariato: diversi errori da parte di entrambe le squadre

Percentuale di tiro: Reggio C. 30,8% contro il 53,6% di Legnano

Rimbalzi: per Reggio C. 15 contro i 17 di Legnano

Miglior marcatore per Reggio C. Radic con 9 punti a seguire Legio 6 e Micevic 5 punti. Legnano invece Raivio 10 punti, capitan Maiocco 9 e Ike e Martini 5 punti.

Fine secondo quarto 28-41

Un tiro libero su due di Raivio su fallo di Caroti (28-41)

Con i punti di Radic la Viola tenta di avvicinarsi 28-40

19': 25-40;  due tiri liberi di Legion su fallo di Palermo (25-38). A seguire due tiri liberi di Sacchettini su fallo di Babilodze

Un tiro libero su due di Martini (21-38)

18': 21-37; ancora una tripla di Maiocco clicca qui per rivedere l'azione

17': 18-33; punti di Raivio 

16': 18-29; tiri liberi di Micevic (Reggio) su fallo di capitan Maiocco

15': 15-29: un tiro libero si due di Sacchettini su fallo di Taflaj. Poi la tripla di capitan Maiocco

14': 15-25; la viola cerca di accorciare le distanze con Legion. Legnano però non ci sta: punti di Palermo

13': 8-23; ecco la bomba di capitan Maiocco clicca qui per rivedere l'azione

12': 8-20; ma Legnano risponde con i punti di Martini 

11': 8-18; punti di Micevic (Reggio Calabria)

Fine primo quarto 6-18

9': 6-16: la Viola tenta di avvicinarsi a Legnano con i punti di Taflaj

8': 4-16; punti di Martini

7': 3-12; tripla di Ike a seguire punti di Raivio

Time out Reggio Calabria

6': 3-9; ancora Raivio a canestro 

5': 3-7; un tiro libero su due di Raivio su fallo di Legion

4': 3-6; arrivano i punti di Raivio clicca qui per rivedere l'azione

3': 3-4; schiacciata di Mosley

2': 3-2; canestro di Ike clicca qui per rivedere l'azione

1': 3-0; la gara inizia con i punti di Luposor (Reggio Calabria)

Il quintetto base per Legnano: Mosley, Raivio Battilana, Palermo e Ike

Clicca qui per vedere il momento dell'inizio partita

La gara sarà arbitrata da: Andrea Bongiorni (Pisa), Anrico Boscolo (Chioggia) e Duccio Maschio (Firenze)

E' il momento dell'inno nazionale clicca qui per il video

Durante la presentazione delle squadre in campo è arrivata la notizia che Frasso resterà ai box

Sembra che il Palapentimele non sia riscaldato: i giocatori giocheranno al freddo

Al seguito della squadra il presidente Tajana con alcuni sostenitori biancorossi

Alle 20.30 inizierà la gara. Legnano è al completo nella "tana" di Reggio.

Ci siamo! Stasera, martedì 10 gennaio, si disputerà il recupero tra la Viola Reggio Calabria e il Legnano Basket. La sfida è prevista per le 20.30  al Palapentimele.

Nel video un momento l'allenamento di rifinitura tenutosi stamattina.

La gara, ricordiamo, è stata rinviata dopo Natale, a causa di un malfunzionamento dell'impianto elettrico del palazzetto. 

Frasso e Martini scenderanno in campo: «Martini ha recuperato -  conferma Silvio Saini  - gli abbiamo fatto fare una serie di esercizi di tiro e scatti e ha risposto molto bene. Sia Martini che Frasso non saranno al top ma, per noi, sono due giocatori fondamentali per portare a casa due punti per noi importanti».

(foto e video di Gaia Accoto)

(Gea Somazzi)